Home       | Contattaci

VOLLEY Volley & Fun

I blog | Pagina del sito volley.sportrentino.it

martedì, 27 agosto 2013


Un nuovo cerchio

Di nuovo seduta all'interno di un cerchio, con attorno persone che non conosco, nuove compagne. In silenzio ad ascoltare l'allenatore, gli step della preparazione atletica, gli obiettivi della stagione: ci proviamo a salire? Avremo le carte in regola per fare un buon campionato? Cambiare è sempre un'incognita, ma la fase di scoperta mi intriga un sacco. Mi piace capire il livello di chi è in palestra con me, scoprire poco a poco i caratteri, farmi un'idea delle chance che avrò di alzarmi dalla panchina e scendere in campo. Mi piace anche provare a indovinare che tipo di allenatore ho di fronte, le sue fisse, i suoi pregi. Quel cerchio di persone sedute a inizio allenamento, per chi è curioso, è un nuovo mondo da indagare. E una nuova sfida.

martedì 27 agosto 2013, 12:41 | commenta (0)

martedì, 9 luglio 2013


Summer volley

Che mondo sarebbe senza i tornei estivi? Il sabato poco impegno perché tanto “non conta nulla”, si gigioneggia fino all'aperitivo lungo vicino alla tenda, fiesta e poi accampati alla bell'è meglio. Domenica mattina la vera vittoria è riuscire a mettersi in piedi e raggiungere il campo di gioco giusto. Poi la stanchezza magicamente passa, ci si dimentica del sole cocente, della stanchezza, del mal di schiena e del cerchio alla testa. Si gioca – o più spesso si guarda – la finale e si torna a casa appiccicosi, esausti e con le gambe di marmo, ma con un grande sorriso sulle labbra.

martedì 9 luglio 2013, 18:10 | commenta (0)

martedì, 18 giugno 2013


Cercasi casa disperatamente

A campionato finito è cominciata la ricerca di una nuova casa: contatti a destra e a manca, informazioni sui giorni di allenamento, goffi tentativi di conoscere le future compagne di squadra. Chissà cosa avranno pensato di me durante i “provini”: di sicuro che parlo molto.

Per quante informazioni si riescano a raccogliere, la prossima stagione rimarrà un salto nel buio. Potrà andarmi bene e nascerà una nuova storia d'amore, ma potrà anche andarmi malissimo e allora sarà inevitabile il divorzio.

Come sopravvivere a questi momenti di ansiosa scelta da giocatrice di basso rango? La mia cura sono i tornei estivi. Niente pensieri in testa, ma solo la voglia di divertirsi sotto rete e fare festa.

Per sgomberare la mente me ne vado anche al mare, ma appena rimesso piede sul suolo trentino voglio accasarmi. Sperando la scelta sia quella giusta

martedì 18 giugno 2013, 12:42 | commenta (0)

martedì, 30 aprile 2013


Magone

È prassi dire che il cambiamento è positivo: nuovi stimoli, nuove sfide...Allora perché ho già il magone pensando che potrebbe essere l'ultima partita?

Il fatto è: non so a cosa vado incontro, ma so benissimo cosa sto lasciando.

Sto lasciando una chat su Whatsup che da settembre ogni giorno è stata popolata di bellocci a torso nudo, pettegolezzo, parole scritte sbagliate dal correttore ortografico, proposte per festeggiare, organizzazione fobica delle trasferte, "buongiorno" e "buonanotte".

Abbandono un gruppo unito, selezionato dopo tanti abbandoni e fortificato da bottiglie di sangria Don Simon, partite a villa Cian, confidenze in spogliatoio e panini al bar Centro.

Saluto un mister che ha veramente creduto in me, che due anni fa mi ha dato La Fascia e non me l'ha più tolta, nonostante le numerose prestazioni sottotono, le troppe assenze causa lavoro e le telefonate assillanti pre partita.

Porto via il mio cartellino da una società seria, che nonostante la mancanza di sponsor si è impegnata a non far mancare nulla alle atlete, e che ha saputo dare anche quel qualcosa in più (tipo una festa di Natale al top).

Chiudo una porta su quattro anni che adesso mi sembrano bellissimi, anche se non sono mancate le gastriti.

Ho davanti tre mesi per scegliere una nuova avventura, e per lottare contro la nostalgia che mi spingerebbe a rimanere dove sono.

martedì 30 aprile 2013, 12:28 | commenta (1)

venerdì, 19 aprile 2013


Sarà...

Saranno i primi caldi.

Sarà il fatto di arrivare ad allenamento che ancora fuori c'è il sole o di non trovare più il gelo appena varcata la soglia della palestra.

Sarà che i bar hanno messo i tavolini fuori e la gente improvvisamente si è ricordata di quanto sia bello sorseggiare uno spritz al tramonto.

Sarà che finalmente la movida trentina propone qualcosa di diverso dalla solita birra al bar.

Sarà che sulla mia bacheca di Facebook si moltiplicano gli inviti ai tornei estivi.

Sarà che sulle nostre spalle di atlete non retribuite ma molto motivate pesano almeno una trentina di partite, tra campionato, coppa e amichevoli.

Sarà che sul calendario Fipav il conto alla rovescia segna un incredibile “-5”.

Sarà..., ma io in questi giorni percepisco che siamo agli sgoccioli, che anche questo anno sottorete sta finendo. E comincio a fare bilanci.

venerdì 19 aprile 2013, 12:25 | commenta (0)

L'autore

Laura Galassi collabora con l'Adige ed altre testate locali. Da 15 anni si aggira per le palestre delle tre "divisioni" lagarine. Talmente innamorata del volley da non essersi accorta che forse questo sport non è adatto ai bradipi.

Di cosa si parla

Una lente di ingrandimento sulle ultime tre categorie della pallavolo provinciale. La gioia e la rabbia, il sudore e il divertimento nelle serie dove i risultati non sono mai scontati, nemmeno quando si è in vantaggio per 24-6...

Trova

Statistiche blog

  • 36 interventi
  • l'ultimo il 27.08.2013
  • 36 commenti
  • l'ultimo il 15.05.2013
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.
Questo sito รจ una sezione di SporTrentino.it, testata registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata dallo Studio Pegaso Multimedia