B1 Maschile
venerdì 11 marzo 2016
VOLLEY
Per continuare a sperare nei Playoff, l'Avs deve superare Prata

Altro scoglio durissimo per l’AVS Mosca Bruno, che domani sera (sabato 12 marzo alle ore 18, palestra Max Valier di via Sorrento) riceve la Viteria 2000 Prata, terza forza del campionato. La sconfitta di Bergamo ha spinto i bolzanini a -10 dalla zona playoff, per cui adesso la parola d’ordine è solo una: non guardare la classifica fino al termine del campionato e cercare di vincere le otto partite che rimangono.

QUI AVS. “Dobbiamo subito riprendere la marcia – afferma coach Andrea Burattini alla vigilia del match – senza pensare al passato. Adesso dobbiamo guardare solo al nostro futuro e giocare partita dopo partita con la massima concentrazione, a cominciare dallo scontro con Prata che è una delle formazioni più quadrate del campionato. I conti li faremo alla fine”.
In casa AVS Capra dovrebbe tornare a giocare anche in prima linea, altrimenti in banda assieme a Mazza è pronto uno tra Albergati e Rossatti. Per il resto formazione tipo con Izzo in regia e Gavotto opposto, Paoli e Leonardi al centro, Chiappa libero.

QUI PRATA. Rispetto all’andata la squadra di coach Luciano Sturam presenta diverse novità. Ma partiamo dalle conferme: in regia c’è sempre Luca Calderan, 26enne scuola Sisley che nel 2012 ha fatto da secondo a Meoni in A1 a Verona; l’opposto è il 35enne Emilio Maniero, una vita in B1 e un anno di A2 a Padova; grande esperienza anche per lo schiacciatore 34enne di origini bulgare Nedialko Deltchev. Le novità: dopo l’infortunio di Radin il secondo martello ricevitore nelle ultime partite è stato il 20enne Federico Spizzo, domani in ballottaggio con Eugenio Tassan (che all’andata aveva giocato al centro). Cambia la coppia di centrali rispetto all’andata: al posto di Tassan e Marini (infortunato) ora ci sono Piazzetta e il nuovo acquisto Nicola Campagnaro, 33 anni, 205 cm e tanta esperienza di categoria. Il libero sarà ancora Bortolini.

I PRECEDENTI. Tre sconfitte, un solo set vinto: questo il magro bilancio dell’AVS nei confronti dei friulani. Nella passata stagione Prata ha vinto sia in casa (3-0) che a Bolzano (3-1), nel match di andata di quest’anno si è imposta ancora per 3-0.

ARBITRI. L’incontro di domani sera sarà diretto da Marco Cecchinelli di Sondrio e Federico Ceschi di Verona. Il primo ha già diretto il match di Motta (finito 3-2 per i veneti), il secondo ha incrociato due volte l’AVS in questa stagione, contro Saronno e Diavoli Rosa, sempre a Bolzano e sempre 3-2 a favore dell’AVS.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri