B1 Maschile
venerdì 29 aprile 2016
VOLLEY
Avs, domani ultima trasferta della stagione con il Valsugana

Anche se mancano due sole giornate alla fine del campionato di B1 e i playoff sono ormai sfumati, l’AVS Mosca Bruno ha almeno due buoni motivi per battere domani sera (PalaSpiller di Padova, ore 21) la Valsugana Padova: vendicare la bruciante sconfitta dell’andata (14-16 al quinto), giunta dopo aver messo a segno due clamorose rimonte e aver avuto nel quarto set una palla per chiudere sul 3-1, e blindare il quinto posto finale in attesa di conoscere gli sviluppi societari per la prossima stagione.

QUI AVS. “Sicuramente la sconfitta dell’andata – commenta coach Andrea Burattini – ci brucia ancora e quindi cercheremo di vincere, come peraltro abbiamo sempre fatto. Vogliamo chiudere il campionato a testa alta, sia a Padova ma soprattutto sabato prossimo quando giocheremo l’ultima partita davanti al nostro pubblico”. Domani coach Burattini avrà a disposizione l’intera rosa.
QUI VALSUGANA PADOVA. I padovani di Mario Di Pietro, matricola della B1 grazie al ripescaggio, avevano disputato un gran girone d’andata chiuso al quinto posto, a due lunghezze dai playoff e con due punti in più dell’AVS. Nel ritorno invece hanno racimolato appena 13 punti contro i 23 dei bolzanini, scivolando all’ottavo posto a 8 lunghezze dall’AVS. Domani sera la squadra patavina dovrebbe partire con Bosetti in regia opposto a Bellini (una vita in B1 con qualche gettone in A1 a Padova nel 2007-08), i centrali Friso (o Ricchieri) e Luisetto, gli schiacciatori Zanon (o Monari) e De Nigris e il libero Lelli.
I PRECEDENTI. Nel torneo precampionato Classic Lumina disputato a Bolzano lo scorso 3 ottobre si impose l’AVS per 2-1, all’andata in campionato furono invece i patavini a spuntarla al tie-break annullando una palla match nel quarto set; top scorer Gavotto per l’AVS (20 punti) e Bellini (23) per Padova.
ARBITRI. La partita di domani sera sarà diretta da Claudio Boscolo e Maurizio Montenegro, entrambi di Venezia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri