B2 Femminile
venerdì 14 ottobre 2016
VOLLEY
La B2 ai nastri di partenza per la prima giornata di Campionato
di Matteo Vitti

Dopo la lunga pausa estiva si torna a fare sul serio. Riflettori nuovamente puntati sul Campionato di B2 femminile che, come nella scorsa stagione, vedrà ai nastri di partenza il «solito» poker di formazioni trentine. A differenza della scorsa annata, però, non ci sarà più Coredo, che in estate ha rinunciato alla serie cadetta, dopo aver comunque conquistato sul campo la meritata salvezza. Ad Argentario Volley, Gpi Group Rovereto e C9 Pregis Arco, si aggiungerà quindi il Volano Volley, dominatore e trionfatore dello scorso campionato di serie C.
A completare il pacchetto delle formazioni della nostra Regione, il Suedtirol Neruda Volley.
Trattandosi della prima giornata di Campionato, è difficile stabilire con esattezza formazioni e gerarchie del torneo, ma sono subito evidenti i cambiamenti e le differenze rispetto all'anno scorso.


Qui Gpi Group Rovereto


La società lagarina ha faticato non poco, ma è riuscita a presentarsi anche quest'anno al via del campionato di serie B2 (ottava stagione consecutiva). Sotto la guida del confermato tecnico Mihai Bejenaru, il Gpi Group Rovereto proverà ad essere una mina vagante del torneo, cercando di creare problemi a tutte le formazioni, cominciando da quel Armonia Porto Mantovano che domani si presenterà al PalaDorighelli. Rispetto all'anno scorso non ci saranno più al via Bonafini, Eliskases e Bianchi, sostituite però da Tuller (confermata titolare in regia), Bisoffi e Depaoli. Oltre a loro sono arrivate da Coredo anche Fedrizzi e Penasa, anche se il vero colpo di mercato è l'approdo del libero ex Delta Elisa Cardani.

Qui Argentario Volley


Le nuove ambizioni della società del presidente Di Pietro verranno testate domani nella trasferta di Sassuolo contro il Nolo2000 S.Michelese. A guidare le giovani e promettenti atlete ci penserà il tecnico marchigiano Maurizio Moretti, nuovamente all'Argentario dopo averlo guidato qualche anno fa. Il progetto della società rosablù è sempre lo stesso: lavorare con un gruppo molto giovane, investendo pesantemente sul lavoro e sulla crescita delle proprie atlete. Un gruppo molto giovane che partirà dalle «sicurezze» rappresentate da Alessia e Giorgia Mazzon, dalla centrale Todesco e dai graditi ritorni dell'alzatrice Bonafini e della schiacciatrice Pucnik, che sopperiranno alle partenze importanti di Pedron, Bridi e Rossetto.

Qui C9 Pregis Arco


Dopo la separazione in estate dal tecnico Maurizio Napolitano, il C9 Pregis Arco ha deciso di far ripartire il proprio corso dalla figura di Davide Di Nardo, giovane tecnico delle giovanili arcensi. Per questa sua prima esperienza in serie cadetta, l'allenatore dovrà però fare a meno di tre giocatrici importanti: tre pedine fondamentali per il raggiungimento della salvezza. Per motivi diversi, infatti, hanno salutato in estate Elena Prandi, Silvia Tomasini e Francesca Fontanari. Al loro posto la società potrà contare sul braccio pesante di Valeria Bianchi, Elena Rebecchi e Sara Gasperini, che si aggiungono alle conferme di Corradini, Enei e Rosà. Primo banco di prova per la formazione di Di Nardo, il match esterno di domani contro Iseoserrature Pisogne.

Qui Volano Acquablu Volley


Dopo dieci anni di assenza, il Volano Volley fa ritorno nella serie cadetta. Un traguardo raggiunto dopo aver dominato il campionato di serie C. Un'autentica corazzata che, alla guida di mister Guido Guzzo, ha sbaragliato la concorrenza. In sella alla società del presidente Paolo Muraro ci sarà ancora il tecnico trentino, che potrà contare su una rosa ricca di esperienza ed importanti conferme. Accanto al gruppo storico guidato dalle sorelle Fabiana e Alessia Sega, è arrivata la palleggiatrice Clara Izzo, la posto 2 Olocco e la schiacciatrice Lachi. L'obiettivo della società è chiaramente quello di raggiungere una tranquilla salvezza, attraverso un percorso impegnativo, ma stimolante. Percorso che prenderà il via domani, con la gara interna contro Mondial Carpi Modena.


Il programma


- Gpi Group Rovereto - Armonia Porto Mantovano (sabato ore 20.30 a Rovereto - Arbitri: Simone Miggiano e Paolo Salaris)
- Nolo2000 S.Michelese - Argentario Volley (sabato ore 19 a Sassuolo - Arbitri: Alessandra Monti e Marco Censi)
- IseoSerrature Pisogne - C9 Pregis Arco (sabato ore 20.30 a Gratacasolo Pisogne - Arbitri: Mich Buonaccino D'Addiego e Davide Carina)
- Volano Rist. Acquablu - G.S.M. Mondial Carpi (sabato ore 20.30 a Volano - Arbitri: Nicola Bassetto e Marco Pernpruner)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri