A1 Femminile
sabato 11 marzo 2017
VOLLEY
Neruda, per il 6° posto occorrono punti, a cominciare da Monza

Dopo la pausa per la final four della Coppa Italia torna in campo, fra oggi e domani, la Samsung Gear Volley Cup. In programma la nona giornata di ritorno, con le ragazze del Südtirol Bolzano che saranno impegnate sul campo della Saugella Team Monza.
Con salvezza e qualificazione ai playoff in cassaforte da un po’, ora per il Südtirol Bolzano si aprono tre sfide nelle quali deve cercare di portarsi a casa più punti possibili. Domani a Monza, nell’ultima fatica interna di regular season di domenica 19 marzo contro la Foppapedretti Bergamo e quindi sabato 25 marzo a Modena, in palio ci sarà la miglior posizione possibile nei prossimi playoff. Con nove punti ancora a disposizione, ci sono diversi scenari ancora aperti per la truppa di Francois Salvagni, che, potenzialmente, può ancora agganciare il sesto posto (distante appena tre lunghezze). Con l’intero organico a disposizione, al netto di qualche acciacco, coach Francois Salvagni potrà confermare in campo il miglior sestetto possibile.

SAUGELLA MONZA: ULTIMI PASSI VERSO LA SALVEZZA
Quando mancano tre giornate alla fine della regular season, la Saugella Monza occupa il decimo posto della classifica con 17 punti, tre in più del Metalleghe Montichiari, forti di 5 vittorie e 14 ko. Per la compagine brianzola saranno tre finali, per cercare di portarsi a casa quei punti che servono per confermarsi nella massima serie. Lecito, quindi, attendersi una squadra con il coltello fra i denti domani al PalaIper, forte anche di un organico davvero interessante quello a disposizione di coach Delmati. Perché una regista d’esperienza come l’ex vicentina Dall’Igna può contare, intorno, su atlete di livello internazionale. Come l’opposto Berenika Tomsia, che ha iniziato questa stagione a Conegliano per spostarsi poi a gennaio in Brianza, o come le due schiacciatrici Maria Segura, nazionale spagnola, e l’americana Eckerman, con la bosniaca Begic che in queste ultime fatiche ha rilevato Segura. Al centro oltre all’interessantissima Sonia Candi, ex Trentino Rosa in B1 ed A2, anche la belga Freya Aelbrecht. Così come Arcangeli, libero ex Modena, garantisce esperienza e qualità nel ruolo.

I PROBABILI SESTETTI
Coach Davide Delmati dovrebbe mandare in campo un sestetto con Dall’Igna in cabina di regia, Tomsia opposto, Eckerman ed una fra Segura e Begic schiacciatrici, Candi centrale con Aelbrecht ed Arcangeli libero.
In casa altoatesina coach Francois Salvagni, invece, dovrebbe optare per riconfermare Popovic-Gamma opposto a Pincerato, Bartsch e Papa schiacciatrici, Bauer e Zambelli centrali con Bruno libero.

GLI ARBITRI DEL MATCH
Saranno Daniele Zucca di Trieste e Roberto Boris di Vigevano (provincia di Pavia) i direttori di gara di questo match. Per entrambi si tratta della prima direzione stagionale di una partita del Südtirol Bolzano.

I PRECEDENTI FRA LE DUE SQUADRE
Sono 5 i match già andati in scena fra brianzole ed altoatesine, uno solo nella massima serie ovvero quello d’andata vinto 3-1 dal Südtirol Bolzano, e ben quattro in A2. Nella seconda serie italiana il bilancio fra i due sestetti è in perfetta parità, con due vittorie per parte: nella stagione 2013/2014 Monza vinse 3-1 al PalaResia ma perse poi 3-2 in casa mentre nell’annata 2014/2015 si rispettò appieno il fattore campo: 3-1 all’andata per il Südtirol al PalaResia e 3-2 per le lombarde al PalaIper nel girone di ritorno.

LE STATISTICHE DELLE DUE SQUADRE A CONFRONTO
Prendendo le statistiche di squadra dopo 19 partite si vedono dati contrastanti fra i due sestetti. Perché, finora, le arancioblù di Salvagni hanno battuto meglio (81 ace in 75 set disputati contro i 72 delle lombarde) mentre hanno murato di meno, 163 block delle padrone di casa contro i 144 di Bauer e socie. Praticamente in parità quel che riguarda l’attacco: 35,1% di media Monza, 25,2% di media di squadra Bolzano. Mentre in ricezione, finora, è il Saugella ad essere più efficace con una media di squadra del 43,7% contro il 35,7% delle altoatesine.
Passando a guardare le statistiche di rendimento personali si vede come, finora, la best scorer del Saugella Team Monza sia la schiacciatrice americana Haley Eckerman, autrice finora di 235 punti in 63 set giocati, 17esima miglior realizzatrice dell’intera Samsung Gear Volley Cup. Per quel che concerne le battute, invece, la “ace-woman” della compagine brianzola è Maria Segura, quinta miglior battitrice dell’intero campionato, con ben 22 ace in 62 set giocati, ma nella top ten delle battitrici c’è anche Eckerman con 20 ace (nona). A muro stagione da protagonista assoluta per Freya Aelbreche, autrice di 57 stampi in 68 set giocati, seconda miglior muratrice dell’intera A1 dietro alla sola Da Silva di Scandicci. Capitolo ricezioni perfette: Chiara Arcangeli è terza in questa spaciale classifica con ben 218 palloni ricevuti perfettamente sulla testa della sua alzatrice.

DOVE VEDERE LA PARTITA
Il match sarà trasmesso in diretta su Lvf Tv, il canale streaming della Lega Pallavolo Femminile Serie A. Il canale web, che trasmetterà tutti gli incontri del massimo campionato italiano femminile, scaduta la promozione speciale di inizio stagione, prevede un abbonamento di 59,90 euro a stagione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri