B Maschile
venerdì 5 maggio 2017
VOLLEY
L'Avs sfida la capolista, con la testa già ai playoff

Serie B maschile, ultima giornata di stagione regolare assolutamente priva di significati ai fini della classifica. In coda infatti sono già noti i nomi delle 4 squadre retrocesse (Bibione, Casalserugo, Bassano e C9 Arco Riva) e anche in testa i giochi sono già fatti: Prata Pordenone sicura prima e già ammessa al secondo e ultimo turno dei playoff promozione, AVS Mosca Bruno matematicamente seconda e già con la testa agli spareggi promozione, dove al primo turno l’attendono i piacentini della Canottieri Ongina. Domani sera (sabato 6 maggio, Prata di Pordenone ore 21) quindi la sfida tra le prime due della classe, che in altri tempi avrebbe potuto promettere scintille, sarà in realtà una passerella per tutti gli atleti che durante la stagione hanno avuto meno spazio.
QUI AVS. “Sia per noi che per Prata – commenta coach Andrea Burattini – sarà l’occasione di applicare il turn over. Da una parte infatti c’è la necessità di recuperare qualche acciacco e non rischiare in vista dei playoff, ma soprattutto c’è la possibilità di far giocare gli atleti che durante l’anno hanno avuto poco spazio. Ragazzi che ringrazio per la grande disponibilità e che, ogni volta che sono stati chiamati in causa, hanno sempre dato il loro apporto”. Spazio quindi dall’inizio a Lizzola, Salviato, Polacco e Petrich, con i titolari ad alternarsi nei posti mancanti.
QUI PRATA. Stesso discorso per i friulani, che lasceranno a riposo i pezzi forti a cominciare dall’opposto Della Corte (due stagioni nel Club Italia, quattro campionati di A2 e aria di A1 a Perugia) per continuare con l’alzatore Calderan e gli schiacciatori Radin e Deltchev.
I PRECEDENTI. Due stagioni fa in B1 Prata vinse entrambe le gare: 3-0 in Friuli e 3-1 a Bolzano. L’anno scorso invece una vittoria casalinga a testa: 3-0 a Pordenone e 3-1 a Bolzano. Quest’anno all’andata si è imposta Prata per 3-1, top scorer furono Gavotto (28) e Della Corte (20).
LE ALTRE PARTITE DELLA XXVI GIORNATA. Trebaseleghe (40 punti) – Martellozzo Cordenons (47), Valsugana Padova (50) – Volley Treviso (33), Bibione Mare (17) – Aduna Casalserugo (17), Cornedo Vicentino (30) – Massanzago (31), Bassano Volley (20) – Motta di Livenza (56), C9 Arco Riva (24) – Sloga Trieste (31).
ARBITRI. La partita di domani sarà diretta da Luca Cecconato e Denis Serafin di Treviso. Per loro c’è un precedente con l’AVS: nella passata stagione di B1 diressero Gavotto e compagni a Bolzano nel match vittorioso (3-2) proprio contro Ongina, prossima avversaria nei playoff.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Inserire almeno 4 caratteri