A2 Maschile
venerdì 16 febbraio 2018
VOLLEY
Il Mosca Bruno torna in campo domani contro Catania

Torna in campo nel pomeriggio di domani (ore 18) il Mosca Bruno Bolzano. La squadra altoatesina dsarà impegnata in casa nell'anticipo della terza giornata della pool C della serie A2 maschile contro le Messaggerie Bacco Catania, gara che chiuderà il girone d'andata degli altoatesini.
L'obiettivo numero uno, in questo momento, in casa Mosca Bruno Bolzano è tornare al successo dopo la sconfitta di domenica scorsa a Castellana Grotte. Tornare ad incamerare punti vorrebbe dire, come minimo, mantenere l'attuale margine di vantaggio di quattro lunghezze sull'ottava posizione di questa Pool C occupata oggi da Massa. Ultima posizione che condanna alla retrocessione in serie B.
«Il primo obiettivo è disputare una bella partita, giocare bene contro una squadra di livello come Catania – commenta coach Andrea Burattini – perché solo così riusciremo a portare a casa punti che sarebbero molto preziosi. Dovremo però prepararci ad un incontro molto difficile, perché Catania è una squadra di buon livello».
Nella prossima giornata il Mosca Bruno Bolzano osserverà il proprio turno di riposo mentre Massa scenderà in campo. Per il match in programma domani al PalaResia l'unico alle prese ancora con qualche acciacco è il centrale Bleggi, che accusa un problema alla spalla, mentre è tornato in gruppo l'opposto Stefano Giannotti dopo la leggera scavigliata della settimana scorsa. In settimana è tornato a far parte della squadra anche lo schiacciatore brasiliano Zappoli, rientrato dal Brasile dove ha svolto terapie alla caviglia infortunata, ricominciando piano piano ad allenarsi con i compagni.

L'avversario


La Messaggerie Bacco Catania arriverà in via Resia forte di quattro punti conquistati nelle prime due giornate di questa pool C: uno contro Taviano e tre contro Lagonegro. Che seguono la nona posizione rimediata nel girone Bianco con 23 punti in 20 partite, ad appena due punti dalla settima piazza che avrebbe voluto dire pool B. Quella allenata da Gianpietro Rigano è una realtà di alto livello, che può contare su alcuni giocatori giovani molto interessanti e su un gruppo d'esperienza. In regia c'è tutta la classe dell'argentino Finoli, nel giro della nazionale allenata da Julio Velasco, mentre in posto-4 attenzione al 23enne cileno Bonacic, con opposto Danilo De Santis, prodotto del settore giovanile della Trentino Volley.

I probabili sestetti


Andrea Burattini con buona probabilità tornerà a confermare Giannotti opposto a Quartarone, Galabinov e Ristic schiacciatori, Bressan e Paoli centrali con Bruno libero.
Catania, invece, dovrebbe scendere in campo con Finoli in palleggio, De Santis opposto, Sideri e Bonacici schiacciatori, Pizzichini e Razzetto centrali con Spampinato libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri