A2 Femminile
martedì 20 marzo 2018
VOLLEY
6° posto da blindare, per la Delta, nella trasferta di Soverato

Dopo il successo ottenuto sabato con Marsala, è nuovamente tempo di campionato per la Delta Informatica Trentino, impegnata mercoledì sera (ore 20.30) al PalaScoppa di Soverato nel match valido per la 14esima giornata del girone di ritorno di A2 femminile. In terra calabrese andrà in scena una sfida particolarmente importante in chiave playoff: le gialloblù, infatti, cercheranno i punti della matematica qualificazione alla post season e al tempo stesso cercheranno di blindare il sesto posto dall'assalto di Soverato, distante al momento cinque lunghezze con una gara in più però da giocare rispetto alle gialloblù. Le calabresi sono reduci dall'agevole successo su Caserta e nel girone di ritorno hanno leggermente modificato il proprio assetto, affidando la maglia di libero titolare a Giada Cecchetto e inserendo in rosa l'alzatrice polacca Gajewska, che per la regola delle straniere in campo (massimo due) deve però alternarsi con una tra Gray e McMahon.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
La squadra ha raggiunto nel pomeriggio di martedì la Calabria dopo un lungo viaggio tra pullman e aereo. Con il solo giorno di lunedì per preparare la gara, non ci saranno defezioni considerato che l'intera rosa sarà regolarmente a disposizione di Nicola Negro.
«Si tratta di una partita molto importante per proseguire il nostro cammino di avvicinamento ai playoff – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – All'andata con Soverato disputammo forse la nostra miglior gara stagionale, giocando con grande attenzione ed aggressività. In trasferta le difficoltà aumenteranno e per questo siamo consapevoli che servirà una prova di grande qualità per riuscire ad ottenere un risultato positivo. Un eventuale successo ci avvicinerebbe notevolmente al sesto posto finale, motivo per cui affronteremo questa partita con grandissima concentrazione».

QUI VOLLEY SOVERATO
Fondato nel 1994 ha partecipato per otto stagioni consecutive al campionato di B1, conquistando la promozione in A2 nel 2009/2010. Dopo due campionati di metà classifica, nel 2012/2013 ha agguantato per la prima volta un posto nei playoff (eliminato ai quarti), traguardo raggiunto anche nella stagione 2013/2014 quando le calabresi giunsero fino alla semifinale. Dopo un’annata al di sotto delle attese, con un quart’ultimo posto che è comunque valso la salvezza, nel 2015/2016 il Volley Soverato ha conteso a Forlì la promozione diretta in A1 fino all’ultima giornata, mancando però il sorpasso. Le calabresi sono approdate ai playoff ma in semifinale sono state eliminate dalla Delta Informatica Trentino. Medesimo cammino pure nella passata stagione: dopo il quarto posto in regular season Soverato è giunto fino alla semifinale playoff, inchinandosi in questa circostanza a Legnano. In estate sono state numerosissime le novità, a partire dall'arrivo in panchina di Leonardo Barbieri, ex tecnico di Montichiari. Rosa rivoluzionata con undici volti nuovi, molti dei quali di primissima fascia, dalle italiane Frigo, Pizzasegola e Donà, alle straniere McMahon e Gray, le due principali stelle della squadra. A gennaio è cambiato il libero titolare: partita Caforio, accasatasi a Cuneo, è arrivata Giada Cecchetto, nella prima parte di stagione a Legnano in A1. La seconda novità riguarda l'ingaggio della polacca Natalia Gajewska, alzatrice che si alterna in regia con Pizzasegola.

I PROBABILI SESTETTI
Nicola Negro dovrebbe confermare il medesimo starting six che tre giorni fa ha superato al tie break Marsala. Spazio dunque nella metà campo trentina a Moncada in regia, Kiosi opposto, Dekany e Fiesoli in posto-4, Fondriest e Moretto al centro della rete e Zardo libero. Barbieri dovrebbe rispondere con Pizzasegola al palleggio, McMahon opposto, Donà e Gray in banda, Frigo e Bertone al centro e Cecchetto libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri