A2 Femminile
venerdì 23 marzo 2018
VOLLEY
Domenica la penultima di regular season per la Delta Informatica

Conquistato il pass per i playoff con tre turni di anticipo grazie ai nove punti vantaggio sulla decima piazza e agli scontri diretti in programma nelle prossime settimane, la Delta Informatica Trentino si concentra ora sulla sesta piazza, posizione che le gialloblù proveranno a difendere in questa ultimissima parte di regular season. Soverato, con il successo di mercoledì sera nello scontro diretto, si è portata a due soli punti di distanza dalle gialloblù (56 a 54), con una partita in più però da giocare rispetto a Moncada e compagne che all'ultima giornata osserveranno il turno di riposo. La Delta Informatica Trentino chiuderà la propria regular season con due gare casalinghe, la prima in programma domenica alle 17 con Ravenna e la seconda fissata per il lunedì di Pasquetta (2 aprile) contro Montecchio Maggiore. L'obiettivo primario delle gialloblù sarà quello di intascare più punti possibili in questi due match per respingere l'assalto di Soverato e blindare così la sesta posizione in classifica, in attesa di conoscere poi la propria avversaria nei quarti di finale del tabellone playoff.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
La squadra, rientrata da Soverato, si è immediatamente rimessa agli ordini di Nicola Negro per preparare la sfida con Ravenna, formazione di qualità che all'andata impose un perentorio stop alle trentine imponendosi in tre set. Le romagnole, tra l'altro, giungeranno a Trento particolarmente affamate di punti, essendo in piena bagarre per accaparrarsi uno degli ultimi pass per i playoff promozione. «Siamo in una fase della stagione in cui viviamo di numerosi alti e bassi – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Alterniamo momenti molto positivi a fasi di gioco in cui fatichiamo a mantenere il ritmo delle nostre avversarie, fattore che si è notato anche nell'ultima trasferta a Soverato. L'obiettivo minimo stagionale – il raggiungimento dei playoff – è stato centrato in anticipo, ora siamo concentrati sulle prossime due partite, nelle quali vogliamo intascare più punti possibili per provare a difendere la sesta posizione. Ravenna è una squadra ricca di elementi validi ed esperti, che giungerà a Trento con motivazioni di classifica molto importanti. Per questo dovremo farci trovare pronti».

QUI CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA
Nella stagione scorsa le società ravennate Olimpia e Teodora hanno partecipato al campionato di serie B1 guadagnando entrambe sul campo la promozione in A2. La pallavolo è nel dna della città di Ravenna e la fusione tra queste due realtà, Olimpia Garavini e Teodora Casadio, avvenuta nell’estate del 2017, è il coronamento di un sogno, quello di riportare dopo tredici anni Ravenna in serie A con una sola squadra competitiva. L’Olimpia Teodora ha l’onore di raccogliere in eredità la storia della grande Olimpia Pallavolo, fondata nel 1965, campione d’Italia per undici anni consecutivi, dal 1980/81 al 1990/91. In estate, affidata la panchina a Simone Angelini, ex vice allenatore di Bergamo, sono approdate in Romagna numerose nuove giocatrici, tra cui l'opposto estone Kajalina e la laterale Lucia Bacchi, alcuni anni fa vincitrici dell'A2 con Bolzano, la schiacciatrice ex Club Italia e Mondovì Sofia D'Odorico, la regista Scacchetti (da Scandicci), la centrale Menghi e il libero Paris (da Legnano). A gennaio il roster è stato ulteriormente rinforzato con l'ingaggio della centrale americana Heleigh Washington, un'atleta molto dotata dal punto di vista fisico grazie ai suoi 192 centimetri.

I PROBABILI SESTETTI
Non dovrebbero esserci variazioni nel sestetto trentino, che sarà il medesimo visto all'opera nelle ultime apparizioni. Spazio dunque a Moncada in regia, Kiosi opposto, Fiesoli e Dekany in posto-4, Fondriest e Moretto al centro e Zardo libero. Simone Angelini dovrebbe rispondere con Scacchetti al palleggio, Kajalina opposto, Bacchi e D'Odorico (o Aluigi) laterali, Menghi e Washington al centro e Paris libero.

CURIOSITÀ
L'unico precedente ufficiale tra la Delta Informatica Trentino e le due società ravennate che in estate hanno dato vita alla fusione si riferisce alla gara d'andata dell'attuale regular season: a Ravenna si impose in tre set la Conad. Nessuna ex in campo anche se nella metà campo romagnola spiccano i nomi di alcune fresche conoscenze del volley regionale come Bacchi, Kajalina, Menghi e Paris, nel recente passato in forza al Neruda Bolzano.

ARBITRI
I direttori di gara del match tra Delta Informatica Trentino e Conad Olimpia Teodora Ravenna saranno Antonella Verrascina e Michele Marotta.

MEDIA
Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it). La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino: sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa, potrete seguire la diretta streaming della partita.

BIGLIETTI
I tagliandi per la partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del palazzetto dello sport di Sanbàpolis, domenica a partire dalle ore 15.30. Tutte le informazioni per raggiungere il palazzetto di Sanbàpolis sono disponibili sul nostro sito internet, all’indirizzo http://trentinorosa.it/come-raggiungerci.

LE DATE DEI PLAYOF
Nei giorni scorsi la Lega Pallavolo Femminile ha ufficializzato le date dei playoff promozione, ai quali partecipano le squadre classificate dalla 2ª alla 9ª posizione al termine della regular season. La vincente dei playoff accede alla serie A1. I quarti di finale, che si disputano al meglio delle tre partite (andata, ritorno ed eventuale bella), sono in programma domenica 15 aprile (ore 17), mercoledì 18 aprile (ore 20.30) e domenica 22 aprile (eventuale gara-3, ore 17): la 2ª classificata giocherà contro la 9ª, la 5ª con la 6ª, la 3ª contro l'8ª e la 4ª contro la 7ª. Le semifinali, sempre al meglio delle tre partite, andranno in scena mercoledì 25 aprile (ore 17), domenica 29 aprile (ore 17) e martedì 1 maggio (eventuale gara-3, ore 17). La finale, sempre al meglio delle tre partite, è stata programmata nei giorni di domenica 6 maggio (ore 17), mercoledì 9 maggio (ore 20.30) e domenica 13 maggio (eventuale gara-3, ore 17).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri