B1 Femminile
venerdì 13 aprile 2018
VOLLEY
L’Argentario VolLei in trasferta a Bolzano, in gioco il 5° posto

Dopo la netta vittoria nel derby con la Walliance ATA, l’Argentario VolLei si prepara al secondo derby consecutivo contro il Neruda. La partita, prevista per domenica alle 18 al PalaSanGiacomo di Bolzano, mette di fronte due compagini distanti tra loro un solo punto. La posta in palio è il quinto posto in classifica. All’andata, in un’entusiasmante match, le trentine ebbero la meglio al tie-break sulle bolzanine, alle quali andò l’onore delle armi.
Le ragazze di Vasja Lipicer arrivano all'appuntamento forti di due successi consecutivi, con Bassano prima e con Verona poi. Possono contare su pedine fondamentali quali le schiacciatrici Stefania Pistolato e Karola Dhimitriadhi, oltre al centrale Francesca Fava. Dopo l’addio di Francesca Figini, la società altoatesina si affiderà alla giovane centrale Lena Florian. Questo il probabile sestetto: Turlà in regia, Fogagnolo opposto, Dhimitriadhi e Pistolato schiacciatrici, Fava e Florian centrali, Bazzanella libero.
Il momento di forma è buono anche per l’Argentario, che è reduce dalla vittoria nell’altro derby stagionale di B1. Al campionato non c’è più nulla da chiedere, ma la voglia di stupire rimane tanta. L’obiettivo, a quattro partite dalla fine, è quello di consolidare il quinto posto, a partire proprio da domenica.
Le ragazze di Maurizio Moretti sono tutte a disposizione ed è probabile la conferma del sestetto tipo con Bonafini in regia, Visintini opposto, Giorgia Mazzon e Pucnik in banda, Alessia Mazzon e Barbazeni al centro, Dorigatti libero.
Una formazione, quella altoatesina, in grado di superare anche le prime della classe. E la vittoria in casa con Martignacco lo conferma. «Si tratta di una formazione – spiega l’allenatore Maurizio Moretti – molto pericolosa. Può contare sul alcune giocatrici molto valide. Mi aspetto quindi una partita difficile come, del resto, è stata quella di andata. Per quanto ci riguarda l’obiettivo è quello di fare punti e acquisire un piccolo vantaggio, che poi nelle ultime tre partite della stagione dovremo difendere strenuamente».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Inserire almeno 4 caratteri