B1 Femminile
domenica 15 aprile 2018
VOLLEY
Il Neruda mette il turbo e sorpassa l'Argentario VolLei

Partita praticamente perfetta del Neruda che entra in campo con la voglia di far bene. La formazione arancioblù esprime un bel gioco in tutti i fondamentali riuscendo a tener testa all’Argentario. La partita più bella ed entusiasmante della stagione, a detta del presidente Rudy Favretto, decisamente soddisfatto della prestazione delle sue ragazze. Il tifo scatenato dei sostenitori del Neruda ha incendiato il PalaSanGiacomo. Missione compiuta per Pistolato e compagne, che vincono 3-0 e salgono al quinto posto della classifica.

La cronaca


Maurizio Moretti manda in campo il sestetto tipo con Bonafini in regia, Visintini opposto, Giorgia Mazzon e Pucnik in banda, Alessia Mazzon e Barbazeni al centro con Dorigatti libero. Samec manda in campo Turlà in cabina di regia, Fiabane opposto, Dhimitriadhi e Pistolato schiacciatrici, Fava e Fogagnolo al centro e Callegaro libero.
Partono subito forte le padrone di casa con 3 attacchi vincenti consecutivi di Fava. Fogagnolo schiaccia in rete (5-3). Barbazeni serve direttamente in rete e il Neruda torna a +3. Visintini confeziona una diagonale che però finisce oltre la linea (8-3). Attacco di Dhimitriadhi e le arancioblù volano a +6. Moretti chiama il primo time out. Al rientro free ball per Fava che non sbaglia (10-3). Ace di Visintini (10-5). Diagonale di Dhimitriadhi e le bolzanine tornano a +6. Pucnik sbaglia il servizio (12-6). Muro di Dhimitriadhi e Fiabane sull’attacco delle “argentelle”. Samec chiama il time out. Attacco di Fogagnolo (14-8). Mani out sull’attacco di Pistolato, il Neruda si porta sul +7. Mani out del muro Fogagnolo-Fiabane. Bonafini serve out (16-9). Pallonetto di Fava che manda in confusione l’Argentario. Attacco di Pistolato (18-9). Moretti rileva Pucnik e manda in campo Maestri. Attacco vincente di Fogagnolo (19-9). Fiabane serve in rete. Moretti rileva Giorgia Mazzon per Ragni che sbaglia il servizio. Sul 21-10 per le padrone di casa Moretti chiama il secondo time out. Attacco vincente di Visintini (21-12). Un altro attacco vincente di Fava (22-12). Cardoni attacca out. Tocco del muro sull’attacco di Fogagnolo e il Neruda guadagna la prima palla set. Attacco out dell’Argentario, il primo set finisce 25-12 per Pistolato e compagne.
Il secondo set si apre con l’allungo del Neruda con Fogagnolo, che porta le sue sul 3-1. Pucnik risponde, ma Fava si riprende subito il +2. Le trentine attaccano fuori. Pistolato sbaglia il servizio (5-3). Le trentine rientrano con Alessia Mazzon e un ace di Pucnik (6-6). L’Argentario si porta avanti con Giorgia Mazzon (6-7). Vasja chiama il time out. Testa a testa, Visintini mette a terra il nono punto per le sue.
Ancora Argentario con l’attacco vincente di Barzabeni (8-11). Fiabane prova a riportare sotto le sue. Altro attacco vincente per il Neruda con Dhimitriadhi (11-12). Pistolato attacca out (14-13). Punto di Fava e le bolzanine si riportano avanti (17-14). L’Argentario sbaglia regalando alle bolzanine il +4. La capitana arancioblù mette a terra il ventesimo punto per le sue. Moretti chiama il time out. Al rientro è Alessia Mazzon a trovare il punto (20-16). Dhimitriadhi attacca out e le trentine tornano a -3. Samec chiama il time out. Alessia Mazzon sbaglia l’attacco (22-18. Moretti chiama il secondo time out a disposizione. Al rientro le “argentelle” sbagliano ancora e regalano la palla set alle padrone di casa. Chiude i conti Dhimitriadhi con una diagonale imprendibile.
Inizio del terzo set con un errore in attacco di Giorgia Mazzon (1-0). Punto di Visintini e l’Argentario si riporta in parità (2-2). Free ball per Fava che non sbaglia (4-2). Ace di Visintini che serve su Dhimitriadhi (4-4). Altro ace di Visintini che questa volta sceglie Pistolato, l’Argentario si porta sul +1. Alessia Mazzon attacca in campo e Callegaro non controlla (4-6). Samec chiama il time out. Diagonale di Alessia Mazzon e le “argentelle” allungano (4-7). Un altro ace di Visintini che sta mettendo in difficoltà le padrone di casa (4-8). Altro time out per il Neruda. Maestri tenta un attacco da seconda linea, ma finisce in rete. Astuzia di Turlà (6-9) che riporta sotto le arancioblù. Attacco di Maestri che passa. Fogagnolo prova il pallonetto, ma la palla resta dalla sua parte della rete (6-11). Alessia Mazzon serve oltre la linea di fondo (7-12). Ace di Dhimitriadhi e le bolzanine tornano a -3 (9-12). Attacco out di Fogagnolo. Ace della capitana Bonafini che segna il +5 per l’Argentario. Pistolato prova a riportare sotto le sue con una diagonale che finisce out, ma c’è il tocco. Ancora Pistolato che traghetta le sue sul 12-14. Mani out su un altro attacco della capitana arancioblù (13-14). Errore al servizio di Fiabane. Maestri serve out (14-15). Ace di Fogagnolo e le padrone di casa mettono la freccia e sorpassano (16-16). Attacco di Cardoni e l’Argentario riagguanta la parità. La stessa Cardoni sbaglia il servizio, +1 Neruda. Le trentine non vogliono rendere facile la vita alle bolzanine e Visintini confeziona un attacco vincente che vale il pareggio. Attacco di Dhimitriadhi (19-17). Time out chiamato da Moretti. Al rientro è Alessia Mazzon a mettere a mettere a terra un attacco vincente. Le ospiti attaccano ancora (19-19). Il Neruda si riporta avanti con l’attacco di Fogagnolo. Altro attacco di Alessia Mazzon (20-20). Braida coglie di sorpresa le bolzanine (21-22). Si lotta su ogni pallone. Tocco sull’attacco di Dhimitriadhi (23-22). Ancora Neruda, questa volta con Fogagnolo che regala alle sue la palla match. La capitana Pistolato chiude i conti di un match ricchissimo da un punto di vista delle emozioni (25-22).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri