B1 Femminile
venerdì 20 aprile 2018
VOLLEY
Domani arriva a Trento la corazzata Talmassons

Terzultima giornata di campionato, ultima grande sfida. Sarà contro la seconda della classe, Talmassons, che l’Argentario proverà a riscattare il 3-1 dell’andata e togliersi la soddisfazione di piegare una delle formazioni più forti del girone. La partita, in programma domani alle 17,30 al PalaBocchi, sarà un bel banco di prova per le trentine. In campionato Bonafini e compagne non hanno più nulla da dimostrare, ma il match rappresenta l’occasione per sfoderare una grande prestazione, che con le grandi squadre non c’è quasi mai stata.
Talmassons è attualmente seconda in classifica ed è reduce dal 3-0 su Martignacco, grazie al quale ha riaperto il campionato. Lombardo e compagne distano ora soltanto due lunghezze proprio dalle rivali friulane, che guidano la graduatoria e che saranno impegnate nel posticipo di martedì 24 contro il fanalino di coda Adro.
I punti di forza del Talmassons sono tanti, ma è Gilda Lombardo la vera trascinatrice della squadra. L’ex Igor Gorgonzola ha infatti portato tanta qualità ed esperienza. Non da meno è Daniela Nardini, centrale, che ha all’attivo molti anni in A2. Da segnalare è anche la promettente Alice Sartori, classe 1999, che in questo campionato si è fatta apprezzare per le sue ottime qualità.
In casa Argentario la voglia di riscatto dopo la bruciante sconfitta di Bolzano è alta. La rosa a disposizione di Maurizio Moretti è al completo ed è pronta per questa grande sfida. Bonafini e compagne occupano attualmente la sesta posizione in classifica a quota 41 punti. Non ci sono più obiettivi da raggiungere, se non il quinto posto, ma la voglia di fare bene è immutata. Si va verso la conferma del sestetto tipo con Bonafini in regia, Visintini opposto, Giorgia Mazzon e Pucnik in banda, Alessia Mazzon e Barbazeni al centro, Dorigatti libero.
Una partita dall’alto valore simbolico. «Noi vogliamo fare bene – spiega Maurizio Moretti – e dimostrare che possiamo dare filo da torcere anche alle grandi squadre, come accaduto con Vicenza e Ospitaletto. Talmassons ha riaperto il campionato e in queste ultime tre partite si gioca il primato. Affronteremo quindi una squadra determinata a vincere e a non perdere punti per strada».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri