B1 Femminile
domenica 22 aprile 2018
VOLLEY
Un super Neruda espugna Bedizzole in soli tre set

Il Neruda fa 4 su 4. In casa delle lombarde del Bedizzole guidato dalla ex Gentili, le bolzanine trovano una vittoria perentoria, piegando in soli 3 set la formazione bresciana. Le ragazze di Guidetti hanno impensierito le arancioblù con il servizio insidioso di Mambelli e con i suoi attacchi in diagonale, ma Pistolato e compagne sono riuscite a mantenere la concentrazione e portare a casa 3 punti preziosi. Sabato 28 aprile alle ore 18 al PalaSanGiacomo arriverà l’Ezzelina Carinatese per l’ultima partita casalinga prima del gran finale in casa dell’Anthea Volley Vicenza del 5 maggio.

La cronaca


Samec manda in campo Turlà in cabina di regia, Fogagnolo opposto, Dhimitriadhi e Pistolato in banda, Fava e Fiabane al centro con Callegaro libero.
Il primo set si apre con una situazione di equilibrio. Le padrone di casa provano a scappare con i servizi insidiosi di Mambelli (5-7), ma le bolzanine, dopo un primo momento di smarrimento, riescono a rientrare con Fava. Invasione fischiata a Dhimitriadhi (8-6). Le arancioblù ingranano e sorpassano la formazione bresciana portandosi sul +3 (11-14). Guidetti chiama il time out. Al rientro sono Gentili e compagne a mettere pressione alle bolzanina che subiscono un break di 4-1 (15-15). Pistolato mette giù il pallone del +1, ma subito risponde Bedizzole. Il Neruda attacca out 17-16, ma la formazione lombarda sbaglia il servizio e si torna nuovamente in parità. Le bolzanine attaccano out, ma c’è il tocco di Bedizzole (18-19). Doppio attacco di Dhimitriadhi (19-21). Diagonale delle ragazze di Guidetti che tornano a -1. Risponde Fogagnolo con il 22esimo punto per le sue. Ancora Fogagnolo che cerca e trova il mani out del muro avversario. Set ball Neruda (21-24). Annullata la prima, ma nello scambio successivo Fava attacca in campo e strappa il primo set per le bolzanine (22-25).
Nel secondo set il Neruda si porta subito avanti (0-3), ma le bresciane attaccano sul muro che però non respinge (2-3). Bedizzole trova la parità con un muro su attacco di Fogagnolo. Le lombarde servono in rete. Nello scambio successivo Turlà trova il punto con un’astuzia che coglie di sorpresa le avversarie (3-5). L’arbitro fischia invasione a Pistolato e Bedizzole torna a -1. La capitana arancioblù trova il punto (4-6) che va al servizio. Fischio dell’arbitro e Pistolato serve in rete (5-6). Diagonale stretta di Dhimitriadhi che termina in campo (5-7). Ancora punto per la schiacciatrice che mura un attacco di Bedizzole. Le lombarde si rifanno sotto (8-8). Samec chiama il time out. Al rientro le padrone di casa servono out. Si lotta punto a punto (12-12). Nessuna delle due squadre riesce ad allungare. Bedizzole prova ad attaccare, ma le lombarde sbagliano il tempo. Fogagnolo va al servizio e mette a segno un ace per il +2 Neruda (12-14). Guidetti richiama le sue. Altro ace per Fogagnolo. La formazione arancioblù vola sul +4 grazie ad un errore in attacco di Bedizzole (12-16). Gentili e compagne non si danno per vinte e riescono a tornare in parità con un ace (16-16). Fava prima e Dhimitriadhi poi mettono a segno il +2 per la formazione guidata da Samec (16-18). Errore in attacco di Bedizzole (16-19). Time out chiamato dal Neruda sul 20-22.
Ace di Dhimitriadhi e le bolzanine guadagnano la palla set. Le lombarde annullano la prima, ma nello scambio successivo Pistolato e compagne chiudono i conti (21-25).
Terzo set che si apre ancora una volta con un testa a testa. Mambelli mette a terra il 3-3 per Bedizzole. Le padrone di casa trovano il sorpasso 6-5. Gentili va al servizio e trova l’ace che vale il +2 (7-5). Ancora Gentili, ma questa volta la palla va direttamente oltre la linea di fondo. Dossena attacca out (8-7). Mani out sull’attacco del Neruda e si torna in parità. Attacco di Fogagnolo (9-10) e le arancioblù trovano il sorpasso. Muro su Mambelli e le bolzanine si portano sul +2. Pistolato segna il +3 (9-12). La formazione guidata da Samec continua a picchiare duro con Fava (10-13). Le padrone di casa provano a ricucire, ma Bani attacca fuori misura. Guidetti chiama il time out sul +5 Neruda. Pistolato mette a terra il sedicesimo punto per le sue (11-16). Gentili confeziona un pallonetto. Ancora un attacco out per Dossena (12-18). Attacco di Mambelli da seconda linea (13-18). Sul 13-20 Neruda Guidetti chiama nuovamente il time out. Diagonale di Bani (15-21). Ace per le bolzanine che guadagnano il match ball (16-24). Chiude Fogagnolo con un bell’attacco (16-25).
Top scorer per il Neruda Fogagnolo con 15 punti. Doppia cifra anche per Dhimitriadhi con 12.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri