B1 Femminile
mercoledì 25 aprile 2018
VOLLEY
Giovedì l’Argentario VolLei sfida Bassano in trasferta

Penultima fatica, ultima partita in trasferta. Sarà infatti a Bassano il prossimo appuntamento per l’Argentario VolLei, che, giovedì 26 aprile alle 19, sfiderà le venete della Bruel Volley al PalaLungobrenta. Una sfida dalle mille insidie è ciò che attende le trentine. All’andata Bonafini e compagne piegarono le avversarie, mai dome, soltanto al tie-break e anche domani le attende un match equilibrato.
Le avversarie occupano la penultima posizione in classifica a quota 11 punti. Hanno vinto tre partite, due delle quali in casa. Si tratta di una squadra molto giovane e che ha acquisito esperienza nel corso della stagione. Nelle ultime quattro esibizioni Bassano ha vinto soltanto in un’occasione, ma si tratta di una vittoria notevole. Con un netto 3-0 ha infatti piegato Bedizzole, attuale ottava forza del campionato. Mario Martinez, l’allenatore, può contare su una squadra fisicamente valida e sulla qualità di Nicole Tellaroli e di Arianna Rizzo, quest’ultima classe 2001.
In casa Argentario la concentrazione è rivolta, sì alla partita del PalaLungobrenta, ma anche alle finali nazionali under 18. La formazione che schiererà l’allenatore Maurizio Moretti sarà probabilmente finalizzata a questo impegno. Verosimile sarà l’impiego di Braida e di Cardoni, entrambe colonne portanti dell'under 18. Probabile anche l’impiego di Maestri, che con Talmassons è stata autrice di nove punti, ma soprattutto di una prestazione maiuscola.
Si tratta, questa, di una partita che potrebbe nascondere parecchie insidie. «All’andata – spiega l’allenatore Maurizio Moretti – avemmo la meglio soltanto al tie-break. Nonostante la posizione in classifica la rosa è infatti valida e giovane. Questa società sarà anche nostra avversaria alle finali nazionali under 18, un impegno che ora è diventato prioritario per noi».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,441 sec.

Inserire almeno 4 caratteri