SuperLega
giovedì 28 giugno 2018
VOLLEY
Domani in Lussemburgo il sorteggio dei trentaduesimi di Cev

Venerdì 29 giugno in Lussemburgo verrà celebrato il primo atto ufficiale della 2019 CEV Cup, la seconda competizione europea per importanza, a cui Trentino Volley si è regolarmente iscritta nelle scorse settimane grazie al quarto posto finale conseguito nella regular season di SuperLega UnipolSai 2017/18.
Nella tarda mattinata verranno infatti sorteggiati gli accoppiamenti dei trentaduesimi di finale del tabellone di Coppa CEV che, a differenza della Champions League, non prevede fase a gironi ma solo doppi turni (gara d’andata e ritorno) ad eliminazione diretta. Grazie all’ottima posizione dell’Italia nel ranking europeo (a cui ha contribuito in maniera importante grazie ai piazzamenti sul podio ottenuti nella stessa CEV Cup 2017 e nell’ultima edizione della CEV Champions League), Trentino Volley dovrebbe essere fra le teste di serie e quindi godere almeno inizialmente di un percorso più semplice; solo l’ufficializzazione degli accoppiamenti stabilirà se effettivamente sarà così e se la squadra di Lorenzetti entrerà in gioco già nei trentaduesimi o nei sedicesimi di finale.
Ventiquattro le squadre già iscritte, a cui se ne aggiungeranno altre quattordici, eliminate durante le fasi preliminare della 2019 CEV Champions League che si disputeranno fra settembre ed ottobre. Fra i nomi di maggior spicco già sicuri di partecipare, risaltano quelli dei russi del Kemerovo, dei francesi del Tourcoing e Ajaccio, dei polacchi del’Olsztyn, dei turchi del Galatasaray, dei greci dell’Olympiacos, dei tedeschi dell’Haching, ma anche dei finlandesi del Loimaa (già sfidati nella precedente partecipazione). Come già anticipato, altri potrebbero aggiungersi dopo i turni preliminari di Champions League. Attualmente le nazioni coinvolte sono quindi venti; Francia, Repubblica Ceca, Ucraina e Svizzera sono gli unici paesi sicuri di vantare almeno due squadre ai nastri di partenza del trofeo finito nell’ultima stagione nella bacheca dei russi del Belgorod.
La 2019 CEV Cup si disputerà fra il 7 novembre 2018 (data della gara d’andata dei trentaduesimi di finale) ed il 26 marzo 2019 (data della gara di ritorno della finale). Per superare ogni singolo turno bisognerà ottenere il maggior numero di punti nell’arco del doppio confronto; i punti vengono assegnati come in campionato: 3 per la vittoria per 3-0 o 3-1, 2 per il successo al tie break, 1 per la sconfitta al tie break (golden set a 15 in caso di parità di punti).
Per la Società di via Trener la partecipazione alla 2019 CEV Cup sarà la tredicesima esperienza assoluta della propria storia in una competizione europea, la quarta in questo torneo che in precedenza aveva disputato nella stagione 2004/05 (eliminazione agli ottavi di finale da Ankara), 2014/15 (secondo posto finale dietro la Dinamo Mosca - vittoriosa al golden set) e in quella 2016/17 (secondo posto finale dietro il Tours Vb - vittorioso al golden set). Il bilancio complessivo di Trentino Volley in 114 gare riferite a manifestazioni CEV è di 90 vittorie e 14 sconfitte.

Questo l’elenco delle squadre già sicure di partecipare all’edizione 2019 della CEV Cup: Kuzbass Kemerovo (Russia), Trentino Diatec (Italia), Galatasaray Istanbul (Turchia), Hypo Tirol AlpenVolleys Haching (Germania), Indykpol Azs Olsztyn (Polonia), Par-ky Menen (Belgio), Gfc Ajaccio e Tourcoing Lille Metropole (Francia), Arcada Galati (Romania), Dukla Liberec e Kladno Volejbal Cz (Repubblica Ceca), Olympiacos Piraeus (Grecia), Lindaren Volley Amriswil e Lausanne Uc (Svizzera), Montana Volley (Bulgaria), Union Raiffesen Waldviertel (Austria), Orion Doetinchem (Olanda), Ok Novi Pazar (Serbia), Hurrikaani Loimaa (Finlandia), Jedinstvo Bemax Bijelo Polje (Montenegro), Barkom-Kazhany Lviv e Novator Khmelnytskyi (Ucraina), Kv Peja (Kosovo), Forde Vbk (Norvegia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,421 sec.

Inserire almeno 4 caratteri