B2 Femminile
venerdì 2 novembre 2018
VOLLEY
Il C9 in casa per i primi 3 punti, Alta e Lagaris in trasferta
di Paolo Trentini

Il C9 vuole i primi punti della stagione, sabato difficile per Lagaris e Alta Valsugana. Il quarto turno di campionato sulla carta favorisce le gardesane di coach Mihai Bejenaru (nella foto durante un time out) che ospitano lo Spakka Verona (inizio ore 21) mentre le altre due squadre trentine sono coinvolte in trasferte complicate dalle quali non sarà facile tornare a casa con qualche punto in saccoccia. In casa C9 Arco Riva, scontata la squalifica tornerà in campo e raggiungere le compagne di squadra Fontanari e magari alla giovane Celva; la compagine veronese, l'unica ancora a zero punti assieme proprio al C9 e alle “cugine” del Tecnovap, potrebbe essere l'avversario ideale per centrare la prima vittoria che farebbe molto bene per il morale di un gruppo che pur migliorando di partita in partita ancora non è riuscito a esultare. Il tutto sempre che le gardesane scalino un nuovo gradino in più rispetto all'ultima uscita e mettano in campo lo stesso atteggiamento e la stessa voglia di lottare che ha messo in difficoltà sabato scorso il Torri di Quartesolo. Turno abbastanza complicato per il Lagaris, di scena sul parquet del Cerea. Le venete nelle prime tre giornate oltre che con il Tecnovap hanno vinto nettamente contro il Gussago, formazione che a sua volta ha sconfitto le stesse roveretane dopo tre set di battaglia nel turno inaugurale di campionato. Sarà con ogni probabilità una partita piuttosto equilibrata tra due squadre simili. Il Lagris premerà da subito sull'acceleratore al servizio per spianarsi la strada ma dovrà fare attenzione alla fase difensiva. Chiude la giornata l'Alta Valsugana in casa del Real Brescia, sestetto che dopo il buono spunto iniziale con due vittorie si è arrestato sabato scorso al cospetto del Porto Mantovano. Difficile fare un pronostico ma anche un solo punto per le perginesi in cerca della giusta continuità di rendimento nella partita, potrebbe essere oro colato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,468 sec.

Inserire almeno 4 caratteri