B2 Femminile
venerdì 30 novembre 2018
VOLLEY
Vigilia di campionato per le squadre trentine
di Paolo Trentini

Sabato insidioso per le squadre trentine. Domani sera l'ottavo turno di campionato riserva ai sestetti nostrani tre partite piene di trappole e da prendere con la massima attenzione. Alle 20.30 le prime a indossare le ginocchiere saranno le ragazze allenate da Andrea Cestari. Dopo la sofferta vittoria contro lo Spakka Verona, l'Alta Valsugana è chiamata a una prestazione convincente anche se l'avversario, il Volta Mantovano, non è dei più semplici. Seconda in classifica con 19 punti, la squadra lombarda è ancora imbattuta in casa e ci sono tutti gli indizi per pensare che voglia continuare il trend. L'Alta Valsugana potrà giocare con lo spirito di chi non ha nulla da perdere, ma di sicuro non sarà facile portare via punti a una squadra attrezzata per il salto di categoria e che non può certo permettersi di perdere punti contro chi invece deve salvarsi. Chi può e deve vincere è il C9 Arco Riva che alle 21 riceve il Tecnovap Verona nella palestra delle scuole Segantini ad Arco. Non ci sono scuse e alibi di sorta. Contro l'ultima della classe ancora a zero punti dopo sette partite una squadra che mira a salvarsi non può permettersi di lasciare punti contro chi ancora non ne ha fatti. Discorso ancor più valido per le gardesane, in netto miglioramento di rendimento in queste ultime uscite con due vittorie consecutive seppur al tie break. Alla stessa ora, ma una sessantina di chilometri più a sud, il Lagaris fa visita al Peschiera. Le venete, come le lagarine, fanno parte del gruppo di otto squadre racchiuse in 5 punti dalla sesta alla tredicesima posizione. Si prospetta una partita equilibrata anche se il Peschiera sul proprio parquet si può battere come ha testimoniato l'Alta Valsugana poche settimane fa. Importante sarà riprendere la confidenza al servizio e limitare gli errori in attacco per non rischiare di inficiare quanto di buono fatto nel corso della partita.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Inserire almeno 4 caratteri