B1 Femminile
venerdì 8 febbraio 2019
VOLLEY
Contro Udine l’Argentario cerca la seconda vittoria consecutiva

Dopo la bella e sofferta vittoria con Bedizzole conquistata in trasferta, che ha aperto nel migliore dei modi il girone di ritorno, l’Argentario torna al PalaBocchi, dove domani alle 17,30 affronterà la Bioxigen Pav Udine. La partita metterà di fronte alle trentine una formazione molto ostica e ben costruita. Le friulane occupano attualmente la quinta posizione a quota ventidue punti.
La rosa a disposizione è di primordine grazie a giocatrici come la palleggiatrice Valeria Pesce e le schiacciatrici Giacomel e Lugli. A queste si aggiunge la giovane Costagli, opposto classe 2000, recente acquisto del mercato invernale. Pesce e compagne hanno saputo fin qui vincere otto partite su tredici, dimostrando sempre la propria qualità.
In casa Argentario il morale dopo la vittoria di sabato scorso è alto. Le trentine grazie a i due punti ottenuti con Bedizzole sono salite a dodici punti in classifica, allungando a più quattro sulla zona rossa attualmente occupata dalla Carinatese. Le ragazze stanno bene e pochi sono i dubbi di formazione. È probabile che l’allenatore schieri Bonafini in regia, Brugnara e Barbazeni al centro, Perez opposto, Pucnik e Rizzo in banda, Dorigatti libero.
«La vittoria di sabato scorso – spiega l’allenatore Maurizio Moretti – ci ha aiutato a riprendere morale. In queste partite dovremo cercare di fare più punti possibile nonostante la qualità degli avversari. Sarà importante strapparne qualcuno prima del prossimo scontro diretto con la Carinatese, fra tre settimane. Ci siamo allenati bene e abbiamo lavorato ancora sull’inserimento di Jessica Brugnara, che già ha fatto vedere ottime cose. Siamo convinti di poter disputare una buona gara e toglierci le giuste soddisfazioni».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.

Inserire almeno 4 caratteri