B2 Femminile
venerdì 8 marzo 2019
VOLLEY
A Pergine (ore 18) Alta Valsugana e C9 si giocano la stagione
di Paolo Trentini

Serata di sfide regionali in Serie B2 con i fari puntati sul Marie Curie di Pergine. Nella palestra perginese domani alle 18 va in scena la sfida drammatica tra Alta Valsugana e C9 Arco Riva: chi perde è retrocesso o quasi. Se si parlasse di calcio si direbbe che un pareggio non serve a nulla, e per una volta possiamo prendere a prestito questa frase e adattarla alla sfida di domani perché entrambi i sestetti sanno che si deve vincere in meno di 5 set, altrimenti il successo servirà solamente per le statistiche. I tre punti garantiranno alla vincente qualche possibilità in più di salvezza e una boccata d'ossigeno in vista delle prossime partite che dovranno comunque portare punti se non si vorrà rendere vano lo sforzo fatto. Perché è drammatica anche la situazione in classifica di entrambe le squadre: l'Alta ha vinto soltanto una delle ultime sei partite, il C9 una delle ultime nove. Ecco spiegato perché le due formazioni sono sempre state coinvolte nella zona retrocessione e perché nell'ultimo periodo la situazione si è aggravata con i punti di distacco dalla salvezza lievitati rispettivamente a 8 (Alta) e 9 (C9) punti dal Gussago, l'ultima delle squadre salve. Serve un successo da tre punti come il pane per entrambe e una sconfitta comprometterà in maniera sensibile il cammino verso la permanenza in categoria. Si profila una serata ad altissima tensione con pochi colpi spettacolari ma con altissima intensità perché ogni pallone sarà sempre più pesante. Meno rischi corre il Lagaris che alle 20.30 al PalaMarchetti di Rovereto attende il Neruda. Al contrario di Alta e C9, lagarine e altoatesine possono anche permettersi di andare al tiebreak contro le altoatesine, anzi, portare a casa un o due punti sarebbe molto utile a entrambe proprio per la lotta fratricida che coinvolge la zona rossa. Difficile, in ogni modo, che i due team facciano calcoli, più facile che si affrontino apertamente senza pensieri, con la voglia di divertirsi e adoperarsi per fare meglio delle “cugine”.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.

Inserire almeno 4 caratteri