B1 Femminile
lunedì 11 marzo 2019
VOLLEY
L'Argentario piega l'Ata nel derby, Volano ok a San Donà
di Thomas Pastorino

Punti d'oro per l'Argentario Progetto VolLei, che supera la Walliance Ata Trento nel derby cittadino e mantiene a distanza la zona retrocessione. Maratona vincente per l'Agrilagaria Volano, corsara al tie-break sul parquet dell'Imoco San Donà.

ARGENTARIO – WALLIANCE ATA TRENTO 3-1 (25-16, 23-25, 25-16, 25-17)



Successo fondamentale per l'Argentario Progetto VolLei (16), che batte 3-1 la Walliance Ata Trento (0) nel derby del capoluogo (foto Riccardo Giuliani) e conquista punti preziosissimi per tenere lontana la zona calda della classifica. La Walliance ci ha provato a portare a casa i primi punti della stagione, vincendo il secondo set e offrendo qualche spunto di buona pallavolo negli altri parziali. I tanti errori commessi (25) dalle giovani bianconere e una ricezione ballerina, però, hanno indirizzato ulteriormente la partita verso l'Argentario, aiutato anche dalle performance positive di Perez (24 punti), Barbazeni (11) e Malesardi, che entrata dalla panchina ha saputo essere parte importante per il team collinare.
Nel primo parziale le due squadre rimangono punto a punto fin quando Pucnik trova l'ace del 14-11, l'Ata commette diversi errori di gioco e l'Argentario vola sul 16-11, amministrando serenamente il vantaggio fino al primo tempo di Barbazeni del 25-16.
Equilibrio che si mantiene anche nella fase iniziale della seconda frazione, poi il turno in battuta di Pedrotti (miglior scorer dell'Ata assieme a Ianeselli con 11 punti a referto) porta la Walliance sul 12-16; Moretti striglia le sue ragazze che rimontano fino al 19-19, ma alle atine non trema la mano e con Zapryanova e l'errore in battuta di Bonafini passano 23-25. Nei due set successivi Perez e compagne salgono di livello, approfittano degli errori ospiti e con strappi decisivi se li aggiudicano con i risultati di 25-16 e 25-17 e l'intera importantissima posta in palio.

IMOCO SAN DONA' – AGRILAGARIA VOLANO 2-3 (16-25, 30-28, 25-20, 19-25, 11-15)



Terzo successo consecutivo per l'Agrilagaria Volano (30), che sull'insidioso campo dell'Imoco San Donà deve lottare per cinque set e oltre due ore di gioco per aggiudicarsi la vittoria che permette alla formazione di Marco Angelini di tenere ancora nel mirino la zona play-off. Contro le giovani ma dotate venete, trascinate dal duo Cagnin-Frosini (40 punti totali), le lagarine hanno dovuto sudare sette camicie, spuntandola grazie all'ottima prova di Bogatec (19 punti di cui 4 a muro), Elisakes (21) e Bisoffi (21). Nel prossimo turno ritorno tra le mura amiche in quel di Volano per la sfida chiave in ottica play-off contro la Pav Udine, attualmente avanti di una lunghezza al quinto posto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Inserire almeno 4 caratteri