B Maschile
domenica 10 marzo 2019
VOLLEY
L’Itas Trentino U20 riprende la corsa, 3-1 sul Vittorio Veneto

Dopo la battuta d’arresto fatta registrare una settimana prima a Brugherio, l’Itas Trentino Under 20 ha ripreso immediatamente la sua corsa nel girone B del campionato di Serie B tornando alla vittoria sabato sera alla BLM Group Arena di Trento contro il Vittorio Veneto Milano. Gli ospiti, a caccia di punti per confermarsi nella terza categoria nazionale, hanno spaventato i gialloblù solo nella prima metà della gara prima di subire la rimonta dei padroni di casa, che con questi tre punti si confermano al secondo posto in classifica con due punti di ritardo dai Diavoli Rosa e altrettanti di vantaggio sullo Scanzorosciate.

«Affrontavamo una squadra in salute, in piena lotta salvezza, che nel girone di ritorno aveva ottenuto vittorie pesanti con Bolzano, Concorezzo e Ongina – ha spiegato l’allenatore trentino Francesco Conci - . Non era affatto scontato riuscire a riprendere la nostra marcia e riscattare la sconfitta con i Diavoli Rosadi sabato scorso; ci siamo riusciti con una prova in crescendo, dopo aver disputato il primo set senza la necessaria cattiveria. Rispetto ai nostri standard abbiamo commesso forse qualche errore di troppo, soprattutto nel primo e nel terzo parziale. La reazione allo svantaggio iniziale, più sul piano del gioco che su quello emotivo, è stata comunque degna di nota: un ottimo rendimento in attacco di Acuti, Michieletto e Simoni ci ha permesso di fare la differenza e conquistare un’altra soffertissima vittoria».
Sabato 16 marzo alle ore 21 a Scanzorosciate è in programma proprio lo scontro contro la terza forza del campionato; una vittoria blinderebbe quantomeno il secondo posto finale.

Il tabellino


Itas Trentino – GetFit Vittorio Veneto 3-1 (23-25, 25-15, 25-20, 25-21)
ITAS TRENTINO: Simoni 9, Pizzini 8, Michieletto 26, Acuti 14, Bonatesta 16, Leoni 9, Zanlucchi (L); Dietre, Deanesi. N.e. Coser, Depalma, De Giorgio, Poggio e Marotta (L). All. Francesco Conci.
GETFIT VITTORIO VENETO: Comencini 8, Cozzi 4, Menardo, Cremonesi 14, Mianiti 10, Perissinotto 8, Di Maulo (L); Passoni, Agostinello 6, Croci 1, Miele e Minelli. N.e. Bernazzani. All. Giampietro Fasce.
ARBITRI: Testa di Venezia e Lops di Padova.
DURATA SET: 27', 21', 24', 28'; tot. 1h e 40’.
NOTE: Itas Trentino: 7 muri, 7 ace, 16 errori battuta, 10 errori azione, 52% in attacco, 64% (34%) in ricezione. Vittorio Veneto: 5 muri, 1 ace, 5 errori battuta, 6 errori azione, 40% attacco, 61% (28%) in ricezione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,812 sec.

Inserire almeno 4 caratteri