z VOLLEY - Al via anche l'attività della giovane Itas di A3
A2 e A3 Maschile
lunedì 26 agosto 2019
VOLLEY
Al via anche l'attività della giovane Itas di A3

L’inizio dell’ultima settimana di agosto è coinciso con l’avvio dell’attività anche per quanto riguarda la seconda squadra di Trentino Volley, quella esclusivamente composta da Under 21 che dal 20 di ottobre si misurerà con il nuovo campionato di Serie A3 Credem Banca.
Per preparare l’esordio stagionale nella terza categoria nazionale, a cui la formazione gialloblù ha avuto accesso grazie al ripescaggio disposto dalla Lega Pallavolo Serie A dopo il precedente campionato di Serie B, i giovani guidati dal direttore tecnico Francesco Conci (che ricoprirà il ruolo di primo allenatore) hanno dato questo pomeriggio il via al programma di
allenamenti, subito composto da una doppia sessione alla BLM Group Arena: pesi e poi tecnica con palla sul campo centrale.
Con sei elementi della rosa già al lavoro dalla scorsa settimana con l’Itas Trentino di SuperLega e tre impegnati nel Mondiale Under 19 a Tunisi con la maglia dell’Italia, il gruppo da oggi al lavoro può contare su soli cinque giocatori e, almeno in questa prima parte di preparazione, verrà rinfoltito da altri tre atleti di belle speranze del settore giovanile.
A sostenere il primo allenamento c’erano infatti il palleggiatore Mussari, l’opposto Davide De Giorgio, lo schiacciatore Samuel Dietre, il centrale Stefano Coser, il libero Gabriele Lambrini (unico vero volto nuovo), oltre ai più giovani Stefano Dell’Osso, Raul Parolari e Niccolò De Palma.

«L’ambiente è carico di entusiasmo per la nuova avventura, che si preannuncia davvero molto stimolante per tutti – ha sottolineato Francesco Conci - . La società ha compiuto uno sforzo notevole per far vivere un’esperienza di alto livello ad un gruppo già rodato, con una storia importante alle spalle. Nelle prime settimane lavoreremo a ranghi ridotti, in attesa del graduale inserimento degli atleti impegnati con la Nazionale Pre-Juniores e con la squadra di SuperLega. Cercheremo di sfruttare al meglio questo primo e prezioso periodo, per migliorare soprattutto fisicamente e dal punto di vista della tecnica individuale. Ad offrire un prezioso contributo ci saranno tre atleti dell’Under 18: con otto elementi lavoreremo benissimo, riuscendo a curare alcuni aspetti tecnici in maniera dettagliata, cosa che difficilmente potremo fare quando saremo a pieno regime».
Il programma della prima settimana di allenamenti, da svolgere interamente alla BLM Group Arena, prevede due sessioni di lavoro simili a quella odierna anche nelle giornate di martedì, giovedì e venerdì mentre per mercoledì è prevista una sola seduta. Due le amichevoli pre-campionato già stabilite: venerdì 13 settembre a Trento contro Top Team Mantova di Serie B e venerdì 11 ottobre a Bolzano contro l’AVS Mosca, futura avversaria nel girone bianco. Il calendario offre molto spazio per l’inserimento di altri test match, in via di definizione nei prossimi giorni.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri