B2 Femminile
martedì 14 gennaio 2020
VOLLEY
Successo Lagaris, occasione persa Marzola
di Paolo Trentini

Il Lagaris vince e convince, il Marzola si arrende all'Orgiano. Il doppio scontro salvezza dell'undicesima giornata di campionato si risolve con una vittoria e una sconfitta. Nel giorno dell'addio in lacrime della centrale Paola Bandera in procinto di partire per un periodo di studio all'estero, brindano le roveretane del Lagaris, che superano 3-1 il Vidata Verona. Perso il primo set dove hanno commesso qualche errore di troppo al servizio, le neroverdi hanno cambiato registro e vinto senza troppi patemi i restanti tre set. Per loro tre punti dal peso specifico notevole perché ottenuti contro una diretta concorrente per la salvezza. Ora il distacco dalla zona retrocessione comincia a prendere corpo ed è di sei lunghezze proprio sulle scaligere, ferme a 10 punti. Un piccolo tesoretto che potrebbe rivelarsi molto prezioso perché il Lagaris è atteso da un tour de force nei prossimi turni quando affronterà in sequenza 4 delle prime 5 formazioni del campionato.
Perde una grandissima opportunità, invece, il Marzola che cede per 3-0 sul campo dell'Orgiano e rimane in penultima posizione. Eppure le poere avevano iniziato bene il match mettendo subito pressione con il servizio e portandosi avanti. Il gioco veloce delle vicentine ha però ribaltato l'andamento del set e dell'incontro. Senza storia il secondo set, il Marzola ha avuto un buon momento all'inizio del terzo quando ha anche pensato per qualche scambio di poter riaprire la partita e magari tornare a Gabbiolo con qualche punto. Pensiero stupendo svanito nel giro di pochi minuti perché l'Orgiano come nel primo set ha saputo reagire e portarsi a casa l'intera posta in palio. Come per il Lagaris anche questo era uno scontro salvezza da vincere. Con un successo le rosablù si sarebbero portate fuori dalla zona rossa, invece ora ci sono rimaste e hanno due punti di distanza dalla prima squadra virtualmente salva che è proprio l'Orgiano.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri