A2 Femminile
venerdì 17 gennaio 2020
VOLLEY
La regular season della Delta Informatica termina a Mondovì

Ultimo impegno di regular season per la Delta Informatica Trentino, impegnata domenica (ore 17) sul parquet della Lpm Bam Mondovì. Già conquistato matematicamente da tempo il primo posto della stagione regolare, il sestetto di Matteo Bertini sfiderà la sua inseguitrice più immediata, Mondovì, distante ben tredici lunghezze da Trento: una gara, tuttavia, molto importante in quanto i punti i palio interessano ad entrambe le formazioni per presentarsi alla pool promozione con il maggior numero possibile di punti. Assente la sola Moncada, in regia spazio nuovamente a Berasi, sempre più a suo agio nel gestire il gioco della Delta Informatica. Tante le stelle della formazione cuneese, dall'ex Rebora, che dovrebbe rientrare in sestetto dopo aver saltato l'ultima gara di campionato, all'opposto Zanette, fino alle laterali Tanase e Rodriguez.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
Settimana regolare in casa trentina con Bertini e il suo staff che hanno potuto preparare al meglio la trasferta cuneese. «Si tratta di una gara molto importante – spiega l'allenatore gialloblù Matteo Bertini –; più che come l'ultima partita di regular season questa sfida andrà affrontata come la prima uscita della pool promozione, vista la qualità dell'avversario e l'importanza dei punti in palio che porteremo con noi nella seconda fase. Troveremo una Lpm determinata a conquistare il secondo posto e dunque ci attenderà una trasferta particolarmente impegnativa. L'obiettivo è proseguire sulla strada intrapresa e trovare una maggiore continuità di gioco, in vista di una fase della stagione molto intensa e impegnativa con la Coppa Italia e le prime uscite di pool promozione».

QUI LPM BAM MONDOVÌ
La storia della società cuneese inizia circa trent'anni fa nell'ambito del circolo Acli Unione Sportiva Altipiano. Nel 2004 assume la denominazione attuale di LPM Pallavolo Mondovì. Nel maggio del 2008 sbarcano in un campionato nazionale (B2). Nel 2013 la promozione in B1, nel giugno del 2016 Mondovì sconfigge Lodi nella finalissima dei playoff e sale in A2. La prima apparizione nella seconda serie nazionale si è rivelata poco fortunata e la stagione si è chiusa con la retrocessione, “cancellata” però dal ripescaggio avvenuto in estate. Con l'arrivo in panchina di Delmati nel 2017/2018 la squadra è stata protagonista di un'annata eccellente con il terzo posto in regular season e l'eliminazione nei quarti di finale del tabellone playoff subita per mano di Orvieto. Lo scorso anno Mondovì ha chiuso invece in ottava posizione la pool promozione, prima delle escluse dal tabellone playoff. Confermato in panchina Delmati, in estate le novità non sono mancate: la regia è stata affidata alla giovane Francesca Scola (dal Club Italia) ma gli innesti principali riguardano la palla alta, con gli arrivi delle laterali Tanase da Soverato e Rodriguez da Conegliano.

I PROBABILI SESTETTI
Bertini, orfano della sola Moncada, confermerà l'assetto visto all'opera nelle ultime gare ufficiali, con Berasi in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Delmati dovrebbe rispondere con Scola al palleggio, Zanette opposto, Rodriguez e Tanase schiacciatrici, Rebora (o Midriano) e Tonello al centro e Agostino libero.

CURIOSITÀ
Quello in programma domenica sarà il nono incrocio ufficiale tra Trento e Mondovì. Il bilancio sorride alla Delta Informatica, avanti 5-3 nel computo dei precedenti rispetto al sestetto piemontese. Sono due le ex dell'incontro: Sofia Rebora, centrale della Lpm, in gialloblù nel 2016/2017 e Sofia D'Odorico, laterale di Trento, in forza a Mondovì nel 2016/2017.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri