SporTrentino.it
A2 e A3 Maschile

Cisano Bergamasco espugna Sanbapolis, UniTrento in emergenza

Con un organico ancora in piena emergenza, l’UniTrento Volley non è riuscita stasera a conquistare la prima vittoria del girone di ritorno. L’Under 21 di Trentino Volley alla palestra di Sanbapolis ha infatti dovuto fare i conti con la terza sconfitta consecutiva, lasciando strada in tre set al Tipiesse Cisano Bergamasco nell'anticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie A3 Credem Banca. Un ko figlio dei problemi fisici che hanno colpito il roster bianco bordeaux, ma anche dell'ottima prova in difesa dei lombardi, che ha ridotto al minimo le percentuali in attacco dei giovani gialloblù e piegato ogni loro tentativo di rimonta.
Con Magalini ancora ai box e con il suo naturale sostituto Poggio a mezzo servizio per un forte attacco influenzale (lo stesso che ha condizionato anche la prova del capitano Pizzini), il tecnico Francesco Conci ha dovuto attingere a piene mani alla sua panchina, senza però riuscire a trovare il bandolo della matassa, in una serata piuttosto fallosa in tutti i fondamentali. Tra le poche note positive della giornata la ricezione (72% di squadre) e, a livello individuale, la prestazione di Alessandro Acuti, l’ultimo ad arrendersi (8 punti col 55% in primo tempo e due ace).

La cronaca

L’infermeria universitaria è piena e la novità della giornata è la diagonale inedita palleggiatore-opposto Mussari-De Giorgio, che compone lo starting six con Pol e Michieletto in banda, al centro Acuti e Coser autore del primo punto dai nove metri. In avvio Trento mette pressione col servizio, si porta avanti (9-7), ma non riesce a sfruttare le occasioni per rendere cospicuo il vantaggio e il parziale rimane equilibrato (16-15). Le due squadre rimangono punto a punto fino al 19-20, poi gli ospiti approfittano di due incertezze dei bianco bordeaux, si portano sul 19-22 e chiudono sul 22-25 senza affanni.
Differente l'avvio del secondo set, in cui Cisano Bergamasco migliora in tutti i fondamentali, in particolare fra muro e difesa volando sul 5-8 e poi sul 7-13. Gli orobici sono scatenati in posto 4 con Cattaneo e Mercorio, difendono tantissimo (10-16, 14-21) e si assicurano il parziale in fretta, lasciando le briciole agli avversari (15-25).
Il mini parziale di 3-0 con cui Trento recupera lo svantaggio iniziale nel terzo set fa sperare in un cambiamento di rotta, ma è solo un'illusione perché sono i bergamaschi a prendere ancora decisamente l'iniziativa. Dal 10-10 creano un break concluso da Michieletto solo sull'11-17. Coach Conci le prova tutte, alterna tutti i suoi ragazzi in campo ma l'inerzia non cambia. Anzi, Cisano Bergamasco trova il massimo vantaggio sul 12-23 e pochi scambi più tardi mette fine al confronto già sul 15-25.

Le dichiarazioni

«Venivamo da una settimana difficile – ammette a fine partita il tecnico Francesco Conci - e ci aspettavamo una partita in salita. Abbiamo provato a mescolare un po' le carte in avvio, puntando su chi si è allenato regolarmente negli ultimi giorni. Nel primo set non siamo riusciti a sfruttare due o tre occasioni di contrattacco, che ci hanno fatto perdere il parziale e convinzione. Nel secondo e nel terzo periodo siamo scesi in campo pensando che fosse impossibile invertire la rotta. Non è un momento facile, ma non dobbiamo arrenderci così alle prime difficoltà, possiamo venire a capo di questa situazione solo con le nostre forze, tornando a lavorare in palestra al meglio possibile e affrontando le partite con un piglio diverso perché l'esito della partita lo dobbiamo decidere noi e non subirlo. Non è una questione di assenze, perché nel girone d'andata abbiamo offerto prestazioni convincenti ruotando tantissimo gli effettivi».

Il tabellino

UniTrento Volley - Tipiesse Cisano Bergamasco 0-3 (22-25, 15-25, 15-25)
UNITRENTO VOLLEY: Coser 3, Mussari 2, Pol 4, Acuti 8, De Giorgio 1, Michieletto 12, Lambrini (L); Dietre, Pizzini, Simoni 2, Bonatesta 5, Poggio 1. N.e. Magalini, Zanlucchi (L). All. Francesco Conci.
TIPIESSE CISANO BERGAMASCO: Mercorio 8, Gritti 4, De Santis 13, Cattaneo 13, Milesi 3, Sbrolla 1, Brunetti (L); Maccabruni, Sormani. N.e. Baciocco, Favaro, Giampietri, Rota (L). All. Matteo Battocchio.
ARBITRI: Gaetano di Lamezia Terme e Nava di Monza.
DURATA SET: 26', 22', 22'; tot: 1h 10'.
NOTE: UniTrento Volley: 2 muri, 6 ace, 15 errori in battuta, 11 errori azione, 30% in attacco, 72% (42%) in ricezione. Tipiesse Cisano Bergamasco: 9 muri, 1 ace, 6 errori in battuta, 5 errori azione, 40% in attacco, 59% (36%) in ricezione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video