SporTrentino.it
A2 e A3 Maschile

San Donà sconfitta al tie break, l'UniTrento si sblocca

Torna alla vittoria l'UniTrento Volley, che espugna il campo dell'Invent San Donà di Piave col risultato di 3-2 nel quindicesimo turno del girone Bianco di Serie A3 Credem Banca. Una prova di carattere per gli Under 21 di Trentino Volley; orfani delle due principali bocche da fuoco, Magalini e Michieletto, i bianco-bordeaux sono stati più forti delle assenze e con una grande prova d'orgoglio, senza disunirsi, si sono portati a casa il primo successo del 2020. Due punti molto importanti per la classifica, che dimostrano come l'UniTrento possa attingere risorse da tutta la rosa; questa sera hanno svolto egregiamente il loro compito Bonatesta e Zanlucchi inserito come Under. Da segnalare l'ottimo impatto sulla partita dei due centrali Francesco Simoni (11 punti e 71% in attacco per lui) e Alessandro Acuti (12 punti e 59% di positive), sostenuti molto bene dal palleggiatore Filippo Pizzini.

La cronaca

Con Alessandro Michieletto impegnato a Civitanova assieme alla prima squadra, mister Conci deve nuovamente ridisegnare lo starting six e si affida alla diagonale Poggio–Pizzini, con Simoni riportato al centro al posto di Coser assieme ad Acuti, mentre in posto 4 c’è Bonatesta assieme a Pol. Proprio il campione del mondo Under 19 è protagonista dell'avvio, ma i padroni di casa riescono a rimanere agganciati fino al 14-13, quando Trento con un parziale aperto dallo stesso Pol e dopo l'ace di Acuti si porta sul 18-13. San Donà prova rifarsi sotto (20-18) ma poi commette due errori (clamoroso il primo senza muro) che permettono a Coser (subentrato nel finale) di chiudere 25-19 direttamente con il servizio.
Prende un piccolo abbrivio in avvio di secondo set l'UniTrento Volley (7-5), ma è Conci che chiama il suo primo time out per interrompere il ritmo di San Donà, che dal 10-9 si era portata sul 10-12. L’interruzione sortisce effetti immediati (12-13), peccato che i servizi vincenti di Mignano e Palmarin portino San Donà sul 15-22 ponendo le basi per il pareggio, che arriva col medesimo punteggio del primo set invertito.
I due sestetti si alternano alla guida nel terzo parziale. Prende l'iniziativa San Donà (3-5), poi gli universitari rispondono con un mani e fuori di De Giorgio (11-9). Dopo un paio di schermaglie, una pipe di Pol servito da Pizzini apre il parziale di 7-0 che porta Trento sul 20-13 e che offre ad Acuti la chiusura sul 25-18.
Tutto di marca veneto l'inizio del quarto set, con coach Conci che sul 4-9 ha già utilizzato i due time out. L'inerzia della frazione non cambia, anzi, San Donà allunga sul +6 (9-15) e poi sul +9 (11-20) fino al 14-25 che manda il match al tie break.
Equilibrio assoluto nel set di spareggio e, dopo un primo tentativo dei bianco bordeaux (7-5), si cambia campo sull'8-7. Le difese sono protagoniste e la partita diventa bellissima con lunghi scambi. Un nuovo errore gratuito di San Donà dà il là al parziale di 5-1 dove si distingue Acuti che spedisce Trento sul 12-8. Gli universitari guadagnano quattro match point sul 14-10 firmato da Dietre; al secondo Bonatesta chiude il confronto (15-11).

Le dichiarazioni

«Una grandissima prova d'orgoglio e di carattere. – sottolinea a fine incontro Francesco Conci - Una bella dimostrazione, perché contro ogni pronostico e senza i due principali terminali d'attacco della prima parte di stagione siamo riusciti a dimostrare il nostro valore. Un successo figlio prima della determinazione e della forza di volontà, poi anche della tecnica. Sono molto soddisfatto e orgoglioso dell'atteggiamento della mia squadra che ha avuto il giusto impatto sulla partita ed è entrata in campo con la volontà di fare qualcosa di buono e portare a casa la vittoria».

Il tabellino

Invent San Donà di Piave - UniTrento Volley 2-3 (19-25, 25-19, 18-25, 25-15, 11-15)
INVENT SAN DONÀ DI PIAVE: Cristofaletti 11, Cioffi 8, Bellei 24, Margutti 5, Palmarin 7, Sladecek 2, Santi (L); Bomben 1, Busato, Mignano 2, Mian, Palmisano (L). N.e. Zonta. All. Michele Totire.
UNITRENTO VOLLEY: Pol 13, Acuti 14, Poggio 1, Bonatesta 11, Simoni 11, Pizzini 2, Lambrini (L); Dietre 3, Coser 3, De Giorgio 4, Zanlucchi, Mussari. All. Francesco Conci.
ARBITRI: Autuori di Salerno e Mesiano di Bologna.
DURATA SET: 25', 25', 23', 22', 18'; tot: 1h 53'.
NOTE: Invent San Donà di Piave: 4 muri, 7 ace, 17 errori in battuta, 13 errori azione, 45% in attacco, 48% (38%) in ricezione. UniTrento Volley: 6 muri, 7 ace, 20 errori in battuta, 17 errori azione, 42% in attacco, 27% (13%) in ricezione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,234 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video