A2 e A3 Maschile
domenica 9 febbraio 2020
VOLLEY
Altro boccone amaro per l'UniTrento, Brugherio passa in 3 set

Il digiuno casalingo dell’UniTrento Volley prosegue anche nel primo impegno alla palestra di Sanbapolis del mese di febbraio. Nell’anticipo del diciassettesimo turno del girone Bianco del campionato di Serie A3 Credem Banca, giocato stasera, l’Under 21 di Trentino Volley ha infatti dovuto fare i conti con la quinta sconfitta nelle ultime sei partite giocate, lasciando strada per 0-3 ad un Gamma Chimica Brugherio affamato di punti salvezza.
Gli ospiti hanno infatti dimostrato di avere attualmente più motivazioni dei trentini, oltre a disporre di un muro che ha fatto la differenza e di un Cantagalli quasi inarrestabile. Agli universitari, costretti a rincorrere gli avversari in ogni singola frazione, non è bastato un generosissimo Michieletto (21 punti, scorer della serata), assistito da un altrettanto positivo Pol e un servizio pungente per riuscire a rispondere colpo su colpo.

La cronaca


Per la terza sfida del 2020 a Sanbàpolis mister Francesco Conci ritrova il suo punto di riferimento in attacco Alessandro Michieletto, nelle ultime due settimane sempre impegnato con la squadra in SuperLega. Gli cede il posto in banda Bonatesta, che però si alternerà sovente in campo con Poggio. L'UniTrento spinge subito al servizio (saranno 5 gli ace messi a segno nel solo primo set), ma sono gli ospiti a prendere il sopravvento già dai primi scambi, tanto che il tecnico sul 2-6 deve già intervenire col primo time out discrezionale.
La grande attenzione a muro dei lombardi inizialmente non consente a gli universitari di rientrare in partita. Ci vuole allora il turno al servizio di Michieletto per riportare Trento sotto (11-12) e l'ace di Acuti per il pareggio. Manca però il break point decisivo e così Brugherio prende di nuovo due punti di vantaggio (17-19) e li mantiene fino al 23-25.
Identica la matrice dei primi scambi nel secondo parziale, con i lombardi subito avanti 6-10. L'UniTrento pareggia i conti a quota 13 e trova anche lo spunto per portarsi in vantaggio con l'attacco di Bonatesta e l'ace seguente di Michieletto per il 17-15. Il break è destinato a durare pochissimo, perché il successivo turno in battuta di Santambrogio vale il parziale di 0-5, con cui Brugherio ipoteca anche il secondo set, poi chiuso 22-25.
La terza frazione si apre col medesimo canovaccio e Brugherio avanti addirittura 6-13 per mano della rotazione dalla linea dei nove metri di Santambrogio. I servizi float di Pizzini riportano in partita Trento (11-13), che col quarto ace di Michieletto arriva sino al 14-15. Ancora una volta, però, la formazione ospite trova un nuovo slancio, che vale il 14-19 e che scrive di fatto i titoli di coda all'incontro (chiuso sul 22-25).

Le dichiarazioni


«Questa partita era un bivio per il campionato. – ha commentato il tecnico Francesco Conci a fine match - Se prima avevamo qualche chance di restare agganciati alla zona alta e provare a lottare per i playoff, ora dobbiamo invece guardarci le spalle perché i playout sono purtroppo una prospettiva molto concreta. Stasera è mancato sicuramente l'apporto dei centrali in tutti i fondamentali. Dispiace, perché poi la partita è stata persa per piccoli dettagli. Abbiamo battuto molto bene e ricevuto con efficacia per un set e mezzo, poi siamo calati. Brugherio ha dato il massimo, ha fatto cadere pochissimi palloni, dimostrando di avere più voglia di vincere di noi».

Il tabellino


UniTrento Volley - Gamma Chimica Brugherio 0-3 (23-25, 22-25, 22-25)
UNITRENTO: Michieletto 21, Acuti 6, Poggio 3, Pol 13, Simoni, Pizzini 1, Lambrini (L); Dietre, Bonatesta 6, Coser 2, Mussari, Zanlucchi (L). N.e. Magalini, De Giorgio. All. Francesco Conci
GAMMA CHIMICA BRUGHERIO: Cariati 4, Santambrogio 6, Fantini 5, Fumero 10, Cantagalli 17, Mitkov 11, Raffa (L); Piazza, Teja 4, Biffi, Gianotti. N.e. Cavalieri, Innocenzi, Todorovic (L). All. Danilo Durand
ARBITRI: Serafin di Motta Livenza (Treviso) e Armandola di Voghera (Pavia)
DURATA SET: 29', 35', 31'; tot. 1h e 35'
NOTE: UniTrento: 3 muri, 9 ace, 8 errori in battuta, 8 errori azione, 40% in attacco, 52% (30%) in ricezione. Gamma Chimica Brugherio: 11 muri, 7 ace, 9 errori in battuta, 5 errori azione, 44% in attacco, 49% (20%) in ricezione

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri