SporTrentino.it
B1 Femminile

Volano e Argentario in scioltezza, l'Ata non sfigura

Due vittorie da 3 punti e una sconfitta più che onorevole. Si è concluso in maniera positiva il fine settimana appena trascorso per le nostre squadre. Il Volano ha impiegato un set per carburare ma poi ha agilmente piegato la resistenza dell'Altafratte grazie anche a una super prestazione di Stefania Pistolato autrice di 26 punti. Un successo che consente alle lagarine di accorciare sulla capolista Offanengo, costretta al tie break sul campo del Volta Mantovana. Le bresciane ora hanno soltanto due punti sulle volanesi, terze a una lunghezza dal Volleybas e appaiati al Giorgione.
Ottiene tre punti in maniera ancora più semplice l'Argentario, e non poteva essere altrimenti, sul campo dell'Ezzelina Carinatese, fanalino di coda del campionato ancora senza punti da inizio stagione. Le argentelle non hanno faticato a sbarazzarsi della giovanissima compagine veneta e come le colleghe di Volano hanno accorciato su chi sta davanti, in questo caso sulla zona salvezza che ora dista 5 punti. Il tutto ben tenendo presente che anche le squadre al momento salve dovranno affrontare l'Ezzelina Carinatese e che quindi serviranno altri punti contro squadre più in alto in classifica per poter sperare nella salvezza diretta.
Gioca una delle sue migliori partite ma deve arrendersi al Volleybas Udine l'Ata. Le bianconere, pur inferiori alle friulane come recita la graduatoria generale, una volta di più non hanno lesinato agonismo e voglia di fare bene. In diversi frangenti come è stato l'inizio del terzo set sono riuscite a mettere in seria difficoltà la formazione ospite, che poi ha trovato sempre la forza e le soluzioni per risolvere i problemi e girare a proprio favore la partita. Una prestazione che non porta punti, l'Ata rimane ferma al successo contro l'Ezzelina Carinatese ma trova morale e un pizzico di confidenza che potrebbe tornare utile nei prossimi turni per togliersi qualche ulteriore soddisfazione in un campionato terribilmente complicato.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,219 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video