SporTrentino.it
A2 Femminile

Delta beffata, la Fipav annulla promozioni e retrocessioni

La Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia, ha decretato la conclusione definitiva di tutti i campionati pallavolistici di ogni serie e categoria. La FIPAV ritiene pertanto conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i tornei nazionali, regionali e territoriali. La Fipav è arrivata a queste decisioni, tenendo anche conto dei recenti DPCM e delle Ordinanze emesse dal Governo e dalle Regioni, all’interno delle quali non emergono date certe circa la possibilità di riprendere l’attività sportiva in condizioni di completa sicurezza.
Alla luce di questa decisione la Delta Informatica Trentino, vincitrice della Coppa Italia di serie A2 e attuale capolista della Pool Promozione di serie A2 con 20 successi in 21 gare giocate tra regular season e seconda fase, ripartirà il prossimo anno dal campionato di serie A2.
«La Federazione ha scelto così e accettiamo la loro decisione. – spiega Roberto Postal, presidente della Delta Informatica Trentino – Rimane la soddisfazione per il grandissimo campionato che abbiamo disputato, purtroppo non è stato sufficiente per salire in serie A1. Ora staccheremo la spina e ci concentreremo su cose molto più importanti della pallavolo. Quando sarà possibile tornare a immaginare di scendere in campo inizieremo a valutare il da farsi e a fare le opportune considerazioni».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,234 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video