SporTrentino.it
B1 Femminile

L'Ata Walliance attesa da una Villa d'Oro molto attrezzata

Se il derby fra Trentino Energie Argentario e Rothoblass Volano, purtroppo, non potrà essere disputato in questo fine settimana, scenderà regolarmente in campo invece l’Ata Trento Walliance, che è attesa a Modena alla palestra di via Marconi, dove affronterà la Amati Villa d’Oro, formazione neopromossa dalle serie B2, ma decisamente pericolosa, dato che annovera alcune giocatrici che lo scorso anno facevano parte di organici di serie A2, come la schiacciatrice Alice Bellini e la centrale Sofia Migliorini, arrivate dal Montale, nonché l’opposta Carlotta Petruzziello, giunta dal Talmassons. Atlete in grado di fare la differenza in questa categoria, saldate al blocco confermato dalla stagione passata, rappresentato dalla diagonale palleggiatore – opposto composta da Francesca Galli Venturelli e Lavinia Giva, dalla schiacciatrice Chiara Ferrari e dal libero Cordella.

Servirà dunque un’Ata determinatissima. In casa trentina non ci sono defezioni, il gruppo ha lavorato bene per tutta la settimana e si presenterà in terra emiliana agguerrito. Lo starting six dovrebbe annoverare Ilaria Granieri in regia, Greta Carosini opposta, Serena Blasi e Blerona Tasholli in banda, Maddalena Bertoldi e Francesca Baccolo al centro, mentre nel ruolo di libero si alterneranno Michela Giacomuzzi (fase di cambio palla) e Giorgia Camazzola (fase break). In ballottaggio per un posto nella formazione di partenza ci sono comunque anche la schiacciatrice Camilla Gitti e la centrale Beatrice Venturato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video