Beach volley
domenica 27 luglio 2014
VOLLEY
Trofeo Regioni beach: partenza sprint per la coppia maschile

Inizia con in bocca un sapore agrodolce l'avventura delle coppie trentine nel Trofeo delle Regioni di beach volley, che ha preso il via quest'oggi a Jesolo.

In campo maschile, infatti, sono arrivati decisamente qualche sorriso in più. La giovanissima coppia Pizzini-Vandoni, infatti, ha vinto entrambi gli incontri di questa mattinata nel girone G, superando prima la Liguria per 2-0 (21-14, 21-18) quindi il Molise per 2-1 (21-15, 18-21, 15-11). Risultato che ha portato la coppia trentina al sesto posto della classifica avulsa fra le 21 regioni al via, cosa che permetterà a Pizzini e Vandoni di attendere ora le 18.40 di oggi, quando se la vedranno con la Puglia, 11esima in questa classifica avulsa, per il secondo turno vincenti.

L'Alto Adige maschile, invece, ha chiuso la prima fase al 17esimo posto della classifica avulsa, dopo aver perso nel girone A contro Marche per 2-0 (21-8, 21-17) e Toscana per 2-1 (21-18, 21-23, 15-8). Oggi pomeriggio arriverà allora la sfida alla Campania, vincere serve per andare poi nel tardo pomeriggio di oggi contro la Lombardia restando così nel tabellone vincenti, in caso di ko contro i campani si scivola in quello dei perdenti, ovvero per un posto finale dal 17esimo in giù.

L'arena di Jesolo dove è iniziato oggi il Trofeo delle Regioni
L'arena di Jesolo dove è iniziato oggi il Trofeo delle Regioni

Amaro invece il sapore in campo femminile, dove il duo Kurdoglu-Michieletto ha dovuto incassare un doppio ko nel girone D per 2-0, prima per mano dell'Emilia Romagna (21-13, 21-18) e poi dalla Toscana (21-12, 21-15). Nell'ultimo incontro del raggruppamento poi la Toscana ha superato 2-0 l'Emilia Romagna (21-18, 21-14). In virtù di questi risultati la coppia trentina ha chiuso la prima fase al 16esimo posto nella classifica avulsa fra tutte le 21 realtà presente, proprio davanti all'Alto Adige che nel girone E ha incassato due sconfitte per 2-0 per mano di Lombardia (21-6 e 21-9) e Sicilia (22-20, 21-19).

Questo comporterà che nel tabellone ora ci sarà proprio il derby fra Trentino ed Alto Adige, che si affronteranno oggi pomeriggio per restare nel tabellone vincenti e decretare poi chi andrà contro l'Abruzzo, primo nella classifica avulsa dopo la prima fase. Chi perderà il derby di oggi affronterà, domani, nel tabellone perdenti per un posto dal 17esimo finale in giù, la vincente fra Lombardia ed una fra Calabria e Basilicata, chiamate anch'esse a sfidarsi oggi pomeriggio. Stessa cosa dicasi, ovvero destino nel tabellone perdenti dal 17esimo posto in giù, per la squadra regionale che dovesse perdere contro l'Abruzzo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.

Inserire almeno 4 caratteri