Divisioni provinciali
domenica 7 dicembre 2014
VOLLEY
Michela torna presto: la lettera delle ragazze del Bolghera

Bella iniziativa da parte delle ragazze della squadra di Seconda divisione della Bolghera, che hanno preso carta penna ed hanno voluto scrivere a Michela, il proprio capitano. La schiacciatrice del sestetto di Trento sud è ferma per infortunio, un'operazione ai legamenti del ginocchio la costringerà a saltare tutta la stagione ma nonostante questo è sempre lì. Sugli spalti, a tifare e sostenere le proprie compagne. Le quali hanno ora voluto dirle grazie con la lettera che trovate qui sotto e che è stata pubblicata anche sul sito internet del Gs Bolghera (www.gsbolghera.org). Complimenti a tutte le ragazze per questa bellissima iniziativa e in bocca al lupo a Michela, che possa tornare presto a divertirsi in quel campo rettangolare.

Bella idea delle ragazze del Bolghera verso il loro capitano (foto www.gsbolghera.org)
Bella idea delle ragazze del Bolghera verso il loro capitano (foto www.gsbolghera.org)

"La pallavolo come tutte noi sappiamo non è uno sport per solisti: è vero, il talento e la forza fisica ti fanno a volte vincere una partita, ma soltanto il lavoro di gruppo, la sintonia e la coesione tra noi compagne di squadra e di mille avventure, sul campo e non ti permettono di andare avanti, di superare ogni difficoltà tecnica o un avversario invalicabile. La vera forza di una squadra non si misura nel numero di set "portati a casa", ma nella capacità di lottare anche quando le cose non vanno tanto bene, quando una caviglia è gonfia, un dito è nastrato all’altro e un ginocchio fa male... E quale esempio migliore di Michela? Lei sì che è una vera combattente! Ed è a lei che va il nostro grazie: grazie per non aver mai smesso un secondo di credere che potessimo farcela; grazie perché gli allenamenti con te non sono mai noiosi; grazie per il sostegno che solo tu sai dare; grazie per i sorrisi e gli abbracci; grazie perché anche se fa male non ci hai comunque abbandonate! Abbiamo passato momenti belli e brutti in queste stagioni, tante compagne e avversarie nuove e ce ne saranno ancora molte altre. Non vediamo l'ora di riaverti in campo, rivogliamo il nostro capitano! Quello che ci fa i discorsi pre partita alle finali di campionato con le lacrime agli occhi e che ci incita in campo risollevandoci nei momenti bui e di difficoltà. Allora forza Miki, stringi i denti, è l'ultimo sforzo. Tornerai più forte di prima e a quel punto... chi ci fermerà più?!

Lo Staff, il Mister e soprattutto la TUA Squadra, ma anche le tue amiche!

Grazie Capitano!"

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,766 sec.

Inserire almeno 4 caratteri