B2 Femminile
venerdì 9 febbraio 2018
VOLLEY
Lagaris e C9 al bivio, l'Alta Valsugana a caccia di punti
di Paolo Trentini

Turno fondamentale, quello in arrivo. Domani Lagaris, C9 Arco Riva e Alta Valsugana avranno l'opportunità di dare una sterzata decisa al proprio campionato, o quanto meno imprimere un'impronta decisa. Servono vittorie da tre punti, cosa tutt'altro che scontata. Vediamo perché. Il Lagaris capolista se la vede, a Volano (inizio ore 21), con il Rovigo, una delle uniche due formazioni in grado di costringerle alla sconfitta seppur al tie break. Vincere avrebbe un doppio, importante significato, perché oltre a tagliare definitivamente fuori dai giochi per il primato le rovigotte che rimarrebbero a 11 punti dalla vetta, in qualsiasi modo allungherebbe sul C9 e sull'Almenno che si incontrano in terra bergamasca. Viceversa, una sconfitta rimescolerebbe tutte le carte e riaprirebbe i giochi per una lunga volata nella quale potrebbe rientrare anche San Vitale.
Giochi e calcoli che non può e non deve fare il C9 Arco Riva che domani sera dovrà fare gli straordinari per superare in trasferta le bergamasche dell'Almenno. Dalla parte delle gardesane gioca il loro ottimo rendimento fuori casa (7 incontri e una sola sconfitta, a Rovigo) e il contemporaneo momento disastroso delle orobiche: se si esclude la vittoria contro il Brescia ultimo a zero punti, l'Almenno nelle ultime 6 partite ha sempre faticato e quando ha vinto lo ha fatto solo al quinto set. A prescindere da cosa succederà davanti 3 punti per Rebecchi e compagne farebberoo solo bene.
Tre punti che farebbero ancora meglio all'Alta Valsugana, impegnata al Marie Curie (inizio ore 20.30) contro Paleni Bergamo. Le perginesi devono rialzarsi dopo la caduta di sabato scorso a Varone contro il C9 e dimostrare che quella vista nelle prime giornate del nuovo anno non è stato soltanto un fuoco di paglia. Attendere 3 punti è lecito in quanto Paleni fuori casa non è proprio un iradiddio (una sola vittoria contro Brescia) e 3 punti consentirebbero di chi sta davanti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,529 sec.

Inserire almeno 4 caratteri