SuperLega
lunedì 25 giugno 2018
VOLLEY
Presentato stamattina al Gruppo Poli Jenia Grebennikov

Se il buongiorno si vede dal mattino, quello fra Trentino Volley e Jenia Grebennikov sarà un rapporto destinato a funzionare particolarmente bene e a regalare soddisfazioni. La presentazione a media e tifosi del nuovo libero francese della Diatec Trentino, svolta questa mattina presso la sede di Gruppo Poli (lo sponsor che poi grifferà la sua divisa), ha infatti dimostrato quanto l’approdo a Trento del miglior interprete mondiale del ruolo abbia prodotto entusiasmo ed ambizioni. L’ambiente gialloblù ha risposto alla grande, riservando a Grebennikov un’accoglienza calorosa e molto numerosa, che ha sorpreso positivamente lo stesso giocatore.

Entusiasmo e ambizioni sono emerse anche dalle parole di Jenia che ha spiegato così la sua scelta: «Ringrazio la società, i media e i tifosi per l’accoglienza: è la prima volta che vengo presentato in questo modo e sono molto felice – ha dichiarato il ventottenne originario di Rennes - . Decidere di giocare per Trentino Volley è stato per me molto semplice; ci ho messo pochissimo. Volevo restare in Italia per giocare nel campionato più bello del mondo accanto a grandissimi atleti e questa era la scelta migliore che potessi fare per proseguire la mia carriera. L’ambiente trentino mi trasmette grande fiducia, sono felice di giocare per questi tifosi. Trento potrà puntare in alto. L’allenatore è molto bravo, i compagni che lo hanno già avuto mi hanno parlato solo bene di Lorenzetti e i giocatori che comporranno la nuova rosa sono tutti fortissimi. Sono poi particolarmente contento di trovare Lisinac, che avevo già sfidato nel campionato tedesco, e Van Garderen, mio compagno di squadra ai tempi del Friedrichshafen».

Nel corso della presentazione è poi stato svelato anche il numero di maglia che vestirà: il 10, indossato anche nelle ultime stagioni a Civitanova Marche: «Sono un fan di Zinedine Zidane e la scelta del numero è legata tutta alla sua figura; in Nazionale devo usare il numero 2 perché il 10 è occupato da Le Roux, ma qui a Trento invece può essere mio» ha aggiunto Grebennikov.
«Come Gruppo Poli siamo orgogliosi di veder vestire la maglia che sponsorizziamo dal 2014 da un giocatore di livello assoluto come Grebennikov – ha spiegato il padrone di casa Mauro Poli, Direttore Affari Generali del Gruppo Poli - . Siamo convinti che quella che inizierà ad ottobre sarà una stagione ricca di soddisfazioni anche grazie alle prestazioni del nostro nuovo libero».
«Il ruolo del libero forse è poco considerato ma è fondamentale nella pallavolo – ha aggiunto il Presidente Diego Mosna - . Io vi sono particolarmente affezionato perché l’avventura del Gruppo Diatec in questo sport iniziò proprio vent’anni fa, sponsorizzando la maglia di questo giocatore del Volley Mezzolombardo di Serie A2. Sono quindi contento di dare il benvenuto ad un atleta così forte, che si rivelerà utilissimo sia in campo sia in spogliatoio».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri