A2 Femminile
sabato 5 gennaio 2019
VOLLEY
La Delta Informatica dà la caccia al secondo posto in classifica

Dopo aver centrato la matematica qualificazione alla pool promozione con tre turni di anticipo grazie al successo al tie break ottenuto a Cutrofiano, per la Delta Informatica Trentino è tempo di tornare in palestra per il primo impegno ufficiale del 2019. Domenica (fischio d'inizio alle ore 17) al Sanbàpolis, infatti, le gialloblù di Nicola Negro saranno protagoniste dell'attesa sfida al vertice con il Barricalla Cus Torino, seconda forza del girone grazie ai suoi 27 punti in classifica, uno in più rispetto alle gialloblù, attualmente al terzo posto. Per Trento si tratterà del primo di tre impegni particolarmente importanti e delicati: i punti che Moncada e compagne otteneranno nelle prossime tre sfide, le ultime di regular season, con Torino, Perugia e Sassuolo serviranno infatti sia per delineare la classifica finale della prima fase, sia in ottica pool promozione, dove le squadre qualificate ripartiranno dal bottino di punti conquistati contro le altre formazioni che hanno centrato il pass per la pool promozione.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
Dopo la lunga trasferta a Cutrofiano la squadra ha potuto beneficiare di alcuni giorni di riposo prima di rimettersi agli ordini di Negro e dell'intero staff trentino per preparare nel dettaglio la sfida con il Barricalla. «Affronteremo una squadra equilibrata, solida e che sbaglia pochissimo – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Il fatto che il Barricalla abbia ottenuto ben nove successi per 3-0 la dice lunga sulla qualità e sulle potenzialità delle nostre avversarie, che stanno tra l'altro attraversando un momento di forma particolarmente positivo. Per noi si aprirà un trittico molto importante, con tre scontri diretti che varranno di fatto già per la seconda fase, visto che i punti che otterremo li porteremo con noi nella pool promozione».
Nessun problema particolare di natura fisica, con l'intero organico, eccezion fatto per Baldi, regolarmente a disposizione di Negro per la sfida del Sanbàpolis con le torinesi.

QUI BARRICALLA CUS TORINO
Il Collegno Volley CUS Torino è stato costituito nel 2000 ed è la continuazione diretta della V.B.C. Collegno. Dal 2000/2001 ha partecipato al campionato di D femminile, ottenendo nel
2007 la promozione in C e mantenendo la categoria sino all’annata 2010/2011, al termine della quale è salito in B2. Nel 2013/2014 conquista la promozione in B1, giocando playoff di alto livello dopo un'annata ai vertici del girone. Nel maggio del 2017 le piemontesi hanno festeggiato un altro salto di categoria, guadagnandosi la promozione in A2 grazie al successo su Talmassons nella finale dei playoff di B1, riportando così la società in una serie che mancava dai lontani anni '80. Lo scorso anno, in A2, il Barricalla ha centrato una sorprendente qualificazione ai playoff, arrendendosi nei quarti al cospetto di Cuneo. In estate, confermato in panchina Michele Marchiaro, gli arrivi più significativi sono stati quelli della colombiana Coneo, lo scorso anno in A1 a Legnano, e delle centrali Mabilo (da Caserta) e Martinelli (da Legnano). Da quest'anno la squadra gioca le proprie gare interne a Torino e non più a Collegno.

I PROBABILI SESTETTI
Negro, orfano della sola Gloria Baldi, dovrebbe affidarsi inizialmente al sestetto visto all'opera a Cutrofiano, con Moncada al palleggio, Tosi opposto, McClendon e Fiesoli laterali, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero. Marchiaro dovrebbe rispondere con Morolli in regia, Agostinetto opposto, Coneo e Fiorio schiacciatrici, Mabilo e Martinelli al centro e Lanzini libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.

Inserire almeno 4 caratteri