Giovanile
giovedì 29 giugno 2017
VOLLEY
La terza giornata del Trofeo delle Regioni femminile

Saranno Lombardia - Toscana e Lazio - Emilia Romagna le due semifinali del “Trofeo delle Regioni – Kinderiadi”, in programma domani mattina con in palio la finale di sabato al PalaTrento. Questo l'esito degli ultimi gironi eliminatori disputati questa mattina, nei quali l'ultimo pass a disposizione per la zona medaglie l'ha conquistato la Toscana, vincendo il decisivo scontro diretto con il Veneto, scivolato così nel ramo del tabellone che conduce dal quinto all'ottavo posto. Domani mattina se la vedrà con la Campania, mentre Piemonte e Friuli Venezia Giulia si sfideranno nell'altra semifinale per un posto nella finale per la quinta posizione. Nei gironi di questa mattina seconda giornata di sole vittorie per la Rappresentativa di casa del Trentino, che si è così guadagnata la possibilità di giocarsi una posizione dalla 13ª alla 15ª nel triangolare di domani contro Calabria e Marche. Le posizioni finali fra la 9ª e la 12ª, invece, usciranno dalle due semifinali di domani mattina fra Abruzzo e Liguria da una parte e fra Umbria e Puglia dall'altra. Si giocheranno con la formula dei triangolari, invece, anche le posizioni dalla 16ª alla 18ª e dalla 19ª alla 21ª.
Due semifinali che si svolgeranno domani fra la palestra delle Fucine di Rovereto e quella dell'istituto Don Milani, con immagini ed aggiornamenti in tempo reale sui canali social del “Trofeo delle Regioni – Kinderiadi” e punto a punto live sul sito internet www.kinderiadivolley.it.

Il programma di domani


Semifinali 1°-4° posto: Lombardia – Toscana e Lazio – Emilia Romagna
Semifinali 5°-8° posto: Veneto – Campania, Piemonte – Friuli Venezia Giulia
Semifinali 9°-12° posto: Abruzzo – Liguria, Umbria – Puglia
Finali 13°-15° posto: Calabria – Marche, Marche – Trentino, Trentino – Calabria
Finali 16°-18° posto: Alto Adige – Sardegna, Sardegna – Sicilia, Sicilia – Alto Adige
Finali 19°-21° posto: Molise – Valle d'Aosta, Valle d'Aosta – Basilicata, Basilicata – Molise

Le partite di oggi


Nel girone A, a Rovereto, si è assistito ad alcune delle sfide più interessanti. Dopo aver avuto ragione dell'Abruzzo per 2-0, le Rappresentative di Toscana e Veneto si sono ritrovate l'una contro l'altra in una sorta di “quarto di finale” ad eliminazione diretta. Una partita equilibrata, nella quale le toscane sono riuscite ad essere più ciniche e a trovare una vittoria per 2-0, che ha permesso loro di scavalcare proprio il Veneto al quarto posto della classifica avulsa, guadagnando così un posto in semifinale.
Nel girone B, alle “Don Milani” di Rovereto, continua la corsa della Lombardia, che si conferma imbattuta. Sesta vittoria consecutiva per le ragazze guidate da Massimiliano Bruini, che hanno agilmente ragione di Liguria e Friuli Venezia Giulia, confermandosi così al primo posto assoluto della classifica avulsa. Si conferma protagonista di un bel cammino la compagine friulana, vittoriosa sulla Liguria in due parziali.
Spostandoci alle Fucine, l'Emilia Romagna completa un percorso netto. Complici i due successi della mattinata, ottenuti contro Puglia e Campania, le emiliane si sono garantite il terzo posto nella classifica avulsa. Campania, che ha poi avuto la meglio nella terza gara sulla Puglia.
Prosegue la corsa da imbattuta del Lazio, che si è confermata contro Piemonte ed Umbria, superate con il punteggio di 2-0. Umbre sconfitte poi anche nel confronto con le piemontesi, sempre per due parziali.
Venendo alla pool B, nel girone E a Volano, il Trentino ha colto due successi pieni, superando prima la Val d'Aosta per 2-0 e poi, con il medesimo punteggio, anche la Sicilia.
Nel girone G, all'Istituto Alberghiero di Rovereto, nuova prova di forza delle Marche, che superano Basilicata e Sardegna, ottenendo così il pass per il “triangolare” del 13esimo posto. La Sardegna la spunta, infine, per 2-1 sulla Basilicata.
Infine nel girone H, ospitato a Noriglio, la Calabria regola con un doppio 2-0 Alto Adige e Molise prima di vedere le altoatesine di coach Kofler avere la meglio sulle molisane.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri