A2 Maschile
sabato 30 settembre 2017
VOLLEY
Domani Avs Bolzano alla prova della neopromossa Gioia del Colle

Lunga trasferta in Puglia per i ragazzi guidati da Andrea Burattini, chiamati alla prima trasferta di questa stagione d’esordio in serie A2, domani alle ore 16. Dopo aver rotto il ghiaccio con questa categoria martedì sera contro il Tuscania, adesso Quartarone e soci vanno in cerca di una prova che confermi a livello di prestazione quanto di ottimo fatto vedere quattro giorni fa, cercando soprattutto di portarsi a casa i primi punti di questa stagione. Organico al completo per la formazione bolzanina, con il tecnico Andrea Burattini che è ben conscio delle difficoltà di questo incontro.
«Sul campo di Gioia del Colle in tanti faranno fatica quest’anno – commenta il tecnico del Mosca Bruno Bolzano – noi sapevamo che le prime due partite di questa stagione sarebbero state difficili, perché anche Gioia del Colle ha allestito un organico di buon livello. Queste partite ci devono servire per provare a portare via dei punti, contro il Tuscania ci abbiamo provato senza riuscirci, ma soprattutto per crescere e capire bene dove siamo. Solamente giocando tanto a questi livelli potremo testare fino in fondo le nostre capacità».
Assente il solo secondo libero Villotti, bloccato a casa dalla febbre.

Gli avversari


Gioia del Colle torna in A2 dopo sette anni d’assenza. Ma già nel turno d’esordio, con la vittoria in quattro set a Cantù, la squadra pugliese allenata da Vincenzo Mastrangelo ha dimostrato di voler recitare un ruolo di primo piano in questa stagione. Merito anche di un organico di primo piano, allestito iniziando dalla riconferma di due atleti di lungo corso come l’opposto Cetrullo e lo schiacciatore Grassano. Quindi l’arrivo di Marchini in palleggio, Del Vecchio in posto-4 e con il trio di centrali Luppi, Erati e Scopelliti, hanno dato ulteriore peso ad una squadra che si candida per un ruolo da protagonista.
A dirigere il match di domani pomeriggio saranno il signor Marco Colucci di Matera come primo arbitro coadiuvato da Giuseppe De Simeis di Lecce.

I probabili settetti


Nella metà campo bolzanina coach Andrea Burattini dovrebbe confermare il sestetto visto all’opera all’esordio ovvero: Quartarone in palleggio, Boswinkel opposto, Zappoli e Galabinov schiacciatori, Paoli e Bressan (o Bleggi) centrali con Thei libero.
Vincenzo Mastrangelo, allenatore dei pugliesi, dovrebbe invece optare per un sestetto con Marchiani in regia, Cetrullo opposto, Del Vecchio e Grassano schiacciatori, Erati e Scopelliti centrali con Casulli libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,434 sec.

Inserire almeno 4 caratteri