A2 Maschile
lunedì 5 febbraio 2018
VOLLEY
Tiziano Bressan commenta il successo dell'Avs contro Massa

La nuova settimana del Mosca Bruno Bolzano inizia nel modo migliore, grazie al successo ottenuto nella giornata di ieri contro Massa. La vittoria per 3-0 davanti al pubblico amico del PalaResia rappresenta il modo migliore per iniziare il cammino nella pool C.ù
«Questa era solamente la prima partita, ma aveva già una grandissima importanza – commenta il centrale trentino Tiziano Bressan, tornato titolare nel match di ieri – per tanti motivi. Massa poi è una squadra molto ostica, siamo stati bravi ad avere l'approccio giusto. Fino ad un certo punto in tutti e tre i set abbiamo davvero giocato una bella pallavolo, poi nei finali, anche per qualche errore nostro, Massa ha potuto riavvicinarsi. Ma nei momenti chiave siamo sempre riusciti a chiudere. Possiamo giocare ancora meglio, soprattutto se limitiamo i nostri errori».
Ora il calendario vede gli altoatesini chiamati alla prima trasferta, quella per nulla agevole in casa della Materdominivolley.it Castellana Grotte, in programma domenica. «Aver rotto il ghiaccio con questo ottimo risultato è stato importante – prosegue il centrale uscito dal settore giovanile di Trentino Volley, che proprio mercoledì 7 febbraio compirà 24 anni – ringrazio la squadra anche per questo regalo di compleanno in anticipo. Ma vincere è stato importante soprattutto per preparare al meglio un match davvero difficile come quello che ci aspetta a Castellana Grotte. Quella pugliese è una ottima squadra, contro la quale dovremo giocare bene per poter portarci a casa altri punti preziosi. Ma oltre che all'avversario dobbiamo pensare anche a noi, al nostro gioco, a quello che possiamo ancora migliorare in campo. Dobbiamo solamente continuare a lavorare stando uniti e limitando i nostri errori».
Oggi giornata di libertà per i ragazzi allenati da Andrea Burattini, che da domani si ritroveranno fra PalaResia ed istituto Max Valier di Bolzano per preparare la difficile trasferta pugliese di domenica.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri