SuperLega
venerdì 28 settembre 2018
VOLLEY
Grebennikov e Van Garderen subito al lavoro in palestra

In attesa di poter avere, nella seconda metà della prossima settimana, tutto l’organico per la prima volta a disposizione, da questa oggi l’Itas Trentino può quantomeno contare su due elementi in più della propria nuova rosa. Nel primo pomeriggio odierno a Trento sono infatti arrivati i primi giocatori reduci dal Mondiale 2018: il libero francese Jenia Grebennikov e lo schiacciatore olandese Maarten Van Garderen.
A partire da sabato pomeriggio, in occasione dell’allenamento con palla alla BLM Group Arena di Trento che chiuderà la sesta settimana di preparazione, saranno agli ordini di Angelo Lorenzetti e del suo staff ed inizieranno così la loro seconda stagione in carriera assieme. La precedente in Germania, nel campionato 2014/15, quando vestirono la maglia del Vfb Friedrichshafen.

«Non posso essere soddisfatto del Mondiale che ho concluso pochi giorni fa: avrei voluto arrivare almeno sino alla Final Six di Torino ma non è stato così – ha spiegato Grebennikov - . Vorrà dire che approfitterò della circostanza per tuffarmi subito nella nuova realtà e dare il massimo immediatamente per l’Itas Trentino che sta nascendo. Sono pronto, in forma e carico; tornare subito ad allenarmi mi farà bene. La Final Four di Supercoppa 2018 è dietro l’angolo, vogliamo giocarla già bene e, anche se affronteremo una grande squadra come Perugia, proveremo ad ottenere un grande risultato».
«Il Mondiale della mia Olanda è invece andato oltre le più rosee aspettative – ha sorriso Van Garderen - ; non pensavamo di poter arrivare così lontano ma nella prima fase abbiamo ottenuto risultati di alto livello, in cui spiccano le vittorie contro Brasile e la stessa Francia di Jenia. Sono felice di essere già a Trento, combatterò l’eventuale stanchezza grazie all’energia positiva che mi arriverà dall’avvio di questa nuova esperienza.
L’Itas Trentino può essere la sorpresa della Final Four di Supercoppa
Italiana 2018».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri