B2 Femminile
mercoledì 10 ottobre 2018
VOLLEY
Tra conferme e novità si presenta il Lagaris di Jakub Lasko
di Paolo Trentini

Una salvezza tranquilla e poi si vedrà. Tra le squadre che prendono

parte al campionato di B2 c'è anche il Lagaris, formazione neopromossa dalla Serie C e “sorella minore” della corazzata che domenica esordirà nel campionato di Serie B1. Molte le ragazze confermate dopo la vittoria dello scorso campionato ma non l'allenatore Maurizio Napolitano, sostituito da Jakub Lasko, tecnico cresciuto in casa e anche lui promosso alla guida della prima squadra. A disposizione una squadra composta da alcune reduci dal campionato dello scorso anno o con esperienze precedenti in categoria (Depaoli, Bandera, Peretti, Gorgoglione, Fedrizzi e Ruele) e, come detto, sopra alcune giovani dal futuro promettente alle quali si è aggiunta la milanese Ginevra Mantovani. Loro dovranno confermare le intenzioni della società e del tecnico che vogliono mantenere la categoria senza affanni: “Abbiamo confermato in blocco tutta la panchina della B2 – spiega coach Lasko - e le promosse dello scorso anno. L'obiettivo è quello di ottenere al più presto la salvezza, l'ideale sarebbe un posto a metà classifica, per poi dare spazio a tutti quanti e far crescere il più possibile le nostre giovani che hanno grandi potenzialità Sarà un campionato molto tirato perché a parte due squadre in vetta fuori portata e due under 18 che cresceranno, ma probabilmente saranno un po' meno competitive, non ci saranno molti punti a dividere la terza dalla quart'ultima, quindi servirà massima concentrazione”.

Il nuovo coach Jakub Lasko
Il nuovo coach Jakub Lasko

Di nuovo c'è anche il campo di gioco: dopo gli ultimi anni trascorsi tra a Lizzana la nuova casa del Lagaris è il palazzetto dello sport di Rovereto, che può costituire un'arma a doppio taglio. Se l'impianto ha sicuramente il suo fascino e un terreno congeniale per la pallavolo, è innegabile che la voce degli spettatori si sentirà un po' meno rispetto a palestre con capienza ridotta e forse più adatte al pubblico delle lagarine proprio perché meno dispersive. Al di là di questo Lasko dovrà trovare conferme e allo stesso tempo notizie positive dalle giovani: “In questo precampionato ci siamo mossi bene – conclude Lasko - abbiamo tutti gli strumenti per raggiungere il nostro obiettivo e spero di raggiungerlo anche abbastanza in fretta. La squadra è buona, è giovane, e personalmente ho voluto allenare ragazze con la voglia di riscatto, di dimostrare qualcosa rispetto agli anni passati e al momento lo stanno facendo molto bene. Penso che possano reggere la categoria tranquillamente”.


Di seguito le giocatrici che compongono la rosa del Lagaris:
Ginevra Mantovani (palleggiatrice)
Anna Maffei (palleggiatrice)
Giorgia Depaoli (schiacciatrice)
Laura Della Valentina (schiacciatrice)
Martina Rizzi (schiacciatrice)
Francesca Peretti (schiacciatrice)
Stefania Della Valentina (centrale)
Anna Zandonati (centrale)
Paola Bandera (centrale)
Valeria Gorgoglione (centrale)
Elisa Della Valentina (libero)
Matilda Cagol (libero)
Chiara Fedrizzi (opposto)
Alessia Ruele (opposto)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri