B Maschile
domenica 3 febbraio 2019
VOLLEY
Il girone di ritorno dell’Itas Trentino inizia con una vittoria

Il girone di ritorno dell’Itas Trentino nel girone B del campionato di Serie B parte come era iniziato quello d’andata, ovvero con una vittoria da tre punti. La pausa di una settimana al termine dell'andata non ha intaccato lo smalto della formazione allenata da Francesco Conci, che sabato sera ha violato il campo del Grassobbio per 3-1 confermandosi al secondo posto ed inanellando la dodicesima vittoria in quattordici partite sin qui disputate.

«Si trattava di una gara difficile e piena di insidie, dopo la sosta e su un campo dove tante squadre avevano lasciato punti pesanti - ha spiegato l'allenatore gialloblù - . Purtroppo non siamo quasi mai riusciti ad imporre il nostro ritmo e avere quei punti di vantaggio che ci dessero tranquillità: anche nei tre set vinti abbiamo dovuto spesso rincorrere gli avversari e giocare punto a punto, facendo una fatica immane per conquistare l’intera posta in palio. Grassobbio ha difeso e murato meglio di noi, avendo quasi sempre la meglio sulle azioni lunghe; noi, invece, abbiamo battuto e ricevuto su ottimi livelli, ma l’attacco di cambio palla non ha funzionato come avremmo voluto, soprattutto con i centrali. Sono contento soprattutto per l’atteggiamento della squadra, che ha dimostrato di volere questa vittoria fino alla fine e ad ogni costo: sul piano della prestazione ci sono alcuni aspetti da rivedere, su cui lavoreremo in settimana. Da evidenziare l’esordio del libero classe 2002 Andrea Marino che ha dato un preziosissimo contributo in difesa, sia nel terzo che nel quarto set».

Il tabellino


MGR Grassobbio BG - Itas Trentino 1-3 (22-25, 25-23, 20-25, 25-27)
MGR GRASSOBBIO BG: Vavassori 2, Boschini 3, Cornaro 6, Rossetti 23, Brembilla 14, Morlacchi 5, Gurioni (L); Beretta 4, Maffeis 10. N.e. Invernici, Menichini, Mazzoleni e Merelli (L). All. Flavio Rota.
ITAS TRENTINO: Michieletto 24, Coser 5, Poggio 29, Bonatesta 4, Simoni 7, Pizzini 2, Zanlucchi (L); Dietre, Acuti, Leoni 5, Marino (L). N.e. Depalma. All. Francesco Conci.
ARBITRI: Nava di Monza e Marconi di Pavia.
DURATA SET: 24', 29', 26', 33'. Totale 1h 52'.
NOTE: MGR Grassobbio: 3 muri, 1 ace, 12 errori in battuta, 10 errori azione, 45% in attacco, 64% (36%) in ricezione. Itas Trentino: 7 muri, 6 ace, 10 errori in battuta, 8 errori azione, 47% in attacco, 68% (44%) in ricezione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri