z VOLLEY - In archivio l'allenamento congiunto fra Itas e Verona
SuperLega
venerdì 6 settembre 2019
VOLLEY
In archivio l'allenamento congiunto fra Itas e Verona

Poco più di due ore di tecnica e tattica applicata all’AGSM Forum di Verona assieme ai padroni di casa della Calzedonia, di fronte ad oltre un centinaio di spettatori. L’allenamento congiunto svolto in serata, ospite della formazione scaligera, si è rivelato utilissimo per sciogliere muscoli e testare la condizione fisica dei giocatori di Trentino Volley che hanno sin qui sostenuto la prima parte di preparazione.
Alla fine i due allenatori hanno scelto di svolgere tre set classici (due partendo dal 5-5 e l’ultimo da 0-0 fino al 15° punto), inframezzati invece da esercizi in fase di break point su situazioni particolari, in modo da fornire ai propri effettivi molte occasioni per lavorare sulla tecnica ma anche sulle dinamiche di squadra. Il risultato finale (2-1 per Verona con parziali di 27-25, 22-25 e 15-13) è stato, come sempre accade in questo periodo della stagione, l’aspetto che meno ha interessato entrambi i tecnici, anche perché Lorenzetti ha potuto schierare in campo uno starting six con soli cinque giocatori della nuova rosa, al cospetto invece di un sestetto come quello provato da Stoytchev composto interamente da elementi che vestiranno la maglia di Blue Volley.
Per l’Itas Trentino le cose migliori sono arrivate dal muro, a segno 11 volte (4 con Codarin e 3 con Sosa Sierra) e da Vettori, che ha chiuso la sua prestazione mettendo a terra 29 palloni con il 49% a rete. Buone cose le hanno fatte anche De Angelis in seconda linea (70% in ricezione) e Daldello in regia.
La squadra concluderà la terza settimana di preparazione nella mattinata di sabato 7 settembre alla BLM Group Arena, con un allenamento interamente da svolgere in sala pesi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri