B2 Femminile
mercoledì 30 ottobre 2019
VOLLEY
Ancora a secco Lagaris e Marzola

Seconda giornata seconda doppia sconfitta. Rimangono ancora a secco di successi e di punti, Lagaris e Marzola. Nel secondo turno di gare tanto le lagarine quanto le poere non sono riuscite a opporre l'adeguata resistenza al cospetto di Porto Mantovano e Spakka. Due sconfitte in fin dei conti prevedibili, viste le forze in campo e quanto la pallavolo lasci poco o nulla al caso e i rapporti di forza vengono quasi sempre confermati dal parquet. Il Lagaris ha provato a difendersi in tutti i modi ma il Porto Mantovano ha dimostrato in tutto e per tutto come le sue ambizioni di successo finale nel girone D della Serie B2 siano concrete. Con un gioco veloce e allo stesso tempo potente non ha lasciato scampo alle roveretane che, pur volenterose nel secondo set, non sono riuscite a portare a casa un solo parziale e rendere meno amaro il passivo. Discorso identico a quello che riguarda il Marzola. Lo Spakka è squadra che si è salvata sì lo scorso anno con un buon filotto di partite pur non troppo distante delle ultime posizioni, ma è indubbio che la dose di esperienza delle veronesi sia assolutamente più importante e cospicua delle ragazze guidate da Di Nardo. Fattore importante nei campionati nazionali e che lo Spakka ha messo in mostra sul suo campo, sempre uno dei più difficili del torneo, per rispedire al mittente le velleità del Marzola. Con questa duplice debacle, entrambe le squadre rimangono sul fondo della classifica a zero punti assieme alle bolzanine Neruda. Non è un buon inizio ma c'è tempo per recuperare: Torri e Inglesina sono squadre alla portata; si può pensare ai primi punti in campionato e anche a una vittoria dalla quale ripartire e prendere un po' d'entusiasmo e consapevolezza nei propri mezzi. Caratteristica fondamentale per lottare fino alla fine contro ogni squadra.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,142 sec.

Inserire almeno 4 caratteri