A2 Femminile
mercoledì 30 ottobre 2019
VOLLEY
Giovedì sera la Delta Informatica ospiterà Montecchio

Obiettivo cinquina per la Delta Informatica Trentino che a quattro giorni di distanza dal successo su Baronissi tornerà in campo giovedì sera (fischio d'inizio alle ore 20.30 al Sanbàpolis) per affrontare le Sorelle Ramonda Ipag Montecchio nella quinta giornata d'andata del girone B di serie A2 femminile. Nel fortino di casa, dove Trento finora non ha perso alcun set nelle prime due apparizioni interne con Roma e Torino, le gialloblù andranno a caccia di tre punti fondamentali per blindare la vetta e per proseguire la propria lanciatissima corsa al vertice. Avversario di turno sarà Montecchio, formazione in salute e reduce dall'exploit esterno sul parquet di Torino, espugnato con autorità dalle ragazze di Beltrami. Osservata speciale nella metà campo vicentina sarà Carolina Zardo che tornerà al Sanbàpolis da avversaria dopo aver vestito la maglia di libero della Delta Informatica per tre stagioni, dal 2015 al 2018.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
Rientrata nella nottata di domenica dalla lunga trasferta a Pontecagnano Faiano, la squadra è tornata in palestra martedì mattina per preparare nel dettaglio la sfida interna di giovedì sera con Montecchio. Nessun problema fisico e rosa nuovamente al gran completo per Bertini. «Torniamo in campo a pochi giorni di distanza dalla lunga trasferta a Baronissi – spiega l'allenatore gialloblù Matteo Bertini – ma la condizione della squadra è buona, così come è alto il nostro morale. Sappiamo che con Montecchio si alzerà nuovamente l'asticella perché andremo ad affrontare una squadra di qualità che è reduce da un successo prestigioso ottenuto sul parquet di Torino. Conosciamo bene le qualità e il valore delle nostre avversarie, che abbiamo sfidato di recente anche in amichevole, e sappiamo che ci attenderà una gara non semplice contro una formazione ostica e che ha nella difesa il suo punto di forza. Nella sfida con Baronissi ho apprezzato la crescita del nostro cambio-palla, ora mi aspetto un passo in avanti anche nella correlazione tra muro e difesa».

QUI MONTECCHIO MAGGIORE
La società viene fondata nel 1978, iniziando il cammino nella pallavolo femminile dalla 3ª divisione, proseguendo nelle successive stagioni con ottimi risultati fino alla promozione nel 1983 in C2 e nel 1986 in C1. Dopo alcune fugaci apparizioni in serie B2, nel 2016/2017 la società vicentina decide di compiere il grande salto, acquistando i diritti di B1. La prima avventura nella terza serie nazionale si rivela un successo e l'Unione Volley Montecchio Maggiore centra una sorprendente ma meritatissima promozione in A2. Due anni fa, all'esordio nella seconda serie nazionale, le vicentine hanno centrato l'obiettivo della salvezza, chiudendo la regular season in 14esima posizione, mentre lo scorso anno, sfumato l'accesso alla pool promozione, Montecchio ha chiuso al secondo posto la pool salvezza. In estate, confermato in panchina coach Alessandro Beltrami, non sono mancate le novità con ben nove arrivi, tra i quali spiccano quelli della regista Scacchetti (da Roma), della giovane laterale Battista (dal Club Italia) e del libero Zardo (da Sassuolo).

I PROBABILI SESTETTI
Nessun problema per Bertini che per il match con Montecchio potrà disporre dell'intera rosa e dovrebbe affidarsi inizialmente al “settetto” tradizionale, con Moncada in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Beltrami dovrebbe rispondere con Scacchetti al palleggio, Carletti opposto, Battista e Trevisan in banda, Bovo e Bartolini al centro e Zardo libero.

CURIOSITÀ
Sono quattro i precedenti in serie A2 tra Delta Informatica Trentino e Sorella Ramonda Montecchio, affrontatesi nelle ultime due regular season. Bilancio che sorride a Trento, avanti 3-1 nel computo dei precedenti. Lo scorso una vittoria per parte, sempre ottenuta dalla formazione in trasferta (0-3 per la Delta in Veneto, 2-3 per le Sorelle Romanda al Sanbàpolis), mentre due stagioni fa doppia affermazione per le gialloblù (1-3 in trasferta e 3-0 in casa). Unica ex dell'incontro sarà Carolina Zardo, approdata quest'anno alle Sorelle Ramonda e fino a due stagioni fa in forza alla Delta Informatica, società nella quale ha vestito la maglia di libero titolare per tre anni consecutivi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri