A2 Femminile
venerdì 22 novembre 2019
VOLLEY
Domenica Delta Informatica all'esame casalinga con Mondovì

Venti punti per Trento, venti per Mondovì. Saranno le prime della classe del girone B di serie A2 femminile le grandi protagoniste del weekend, avversarie domenica alle ore 17 al Sanbàpolis nell'atteso scontro al vertice valido per la nona ed ultima giornata del girone d'andata. La Delta Informatica Trentino giungerà a questo appuntamento rinfrancata dalla netta affermazione di Marsala, un successo che ha immediatamente cancellato il passo falso, il primo della stagione, compiuto la settimana precedente a Busto Arsizio. Nell'impianto universitario di Trento Sud andrà in scena un classico del campionato di serie A2, visto che Trento e Mondovì nelle ultime stagioni si sono affrontate in diverse occasioni tra regular season, Coppa Italia e pool promozione dando spesso e volentieri vita a sfide molto equilibrate e appassionanti.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
Rientrata lunedì in aereo da Marsala, la squadra ha potuto preparare il big match con Mondovì senza particolari problemi di natura fisica, con l'intero gruppo che si è allenato con continuità agli ordini di Bertini e del suo staff. «Sarà certamente una partita spettacolare e di alto livello – spiega l'allenatore gialloblù Matteo Bertini – perché si affronteranno due squadre che giocano una pallavolo molto offensiva e spettacolare. Mondovì, lo dice la classifica, ha una rosa di primissimo piano, con una regista che varia molto il gioco grazie alle numerose soluzioni offensive a sua disposizione. Sarà importante, oltre a servire bene, prestare grande attenzione a due aspetti del nostro gioco, ovvero la fluidità del cambio-palla e la concretezza del contrattacco. La vittoria di Marsala ci ha restituito morale e serenità, arriviamo a questa partita di alta classifica in ottime condizioni e pronti a giocarci le carte a nostra disposizione».

QUI LPM BAM MONDOVÌ
La storia della società cuneese inizia circa trent'anni fa nell'ambito del circolo Acli Unione Sportiva Altipiano. Nel 2004 assume la denominazione attuale di LPM Pallavolo Mondovì. Nel maggio del 2008 le piemontesi sbarcano in un campionato nazionale (B2). Nel 2013 la promozione in B1, nel giugno del 2016 Mondovì sconfigge Lodi in gara-2 della finalissima dei playoff e sale in A2. La prima apparizione nella seconda serie nazionale si è rivelata poco fortunata e la stagione si è chiusa con la retrocessione, “cancellata” però dal ripescaggio avvenuto in estate. Con l'arrivo in panchina di Delmati nel 2017/2018 la squadra è stata protagonista di un'annata eccellente con il terzo posto in regular season e l'eliminazione nei quarti di finale del tabellone playoff subita per mano di Orvieto. Lo scorso anno Mondovì ha chiuso invece in ottava posizione la pool promozione, prima delle escluse dal tabellone playoff. Confermato in panchina Davide Delmati, in estate le novità non sono mancate: la regia è stata affidata alla giovane e promettente Francesca Scola (dal Club Italia) ma gli innesti principali riguardano la palla alta, con gli arrivi delle laterali Tanase da Soverato e Rodriguez da Conegliano.

I PROBABILI SESTETTI
Con l'intera rosa a disposizione Bertini dovrebbe proporre inizialmente il sestetto tradizionale, con Moncada in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Delmati dovrebbe rispondere con Scola al palleggio, Zanette opposto, Rodriguez e Tanase schiacciatrici, Rebora e Tonello al centro e Agostino libero.

CURIOSITÀ
Quello in programma domenica pomeriggio al Sanbàpolis sarà l'ottavo incrocio ufficiale tra Trento e Mondovì, ormai un classico che ha caratterizzato gli ultimi campionati di A2. Il bilancio dei precedenti sorride leggermente alla Delta Informatica, avanti 4-3 rispetto al sestetto piemontese. Lo scorso anno le due squadre si sfidarono in ben tre circostanze: successo per la Lpm nella gara secca dei quarti di finale di Coppa Italia di A2, doppia affermazione trentina, invece, nelle sfide valide per la pool promozione. Sono due le ex dell'incontro: Sofia Rebora, centrale della Lpm, in gialloblù nel 2016/2017 e Sofia D'Odorico, laterale di Trento, in forza a Mondovì nel 2016/2017.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri