A2 Femminile
venerdì 3 gennaio 2020
VOLLEY
La Delta affronta Busto Arsizio per riscattare l'unico ko

Per la terz'ultima giornata della regular season di serie A2 femminile a far visita alla Delta Informatica Trentino sarà l'unica squadra che finora è stata in grado di infliggere un dispiacere alla formazione gialloblù, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio che nel match d'andata sconfisse il sestetto di Bertini in tre set. Domenica alle 17 al Sanbàpolis le gialloblù andranno quindi alla ricerca della rivincita, ma soprattutto dell'ennesimo sigillo di una stagione fin qui quasi impeccabile, con l'obiettivo di incamerare altri preziosi punti per presentarsi alla pool promozione con il miglior bottino possibile.
La Delta Informatica, grazie al successo di Macerata, ha già conquistato con tre giornate di anticipo la matematica vittoria della regular season, mentre Busto Arsizio occupa attualmente il quinto posto in classifica ed è dunque in piena lotta per conquistare un posto nella pool promozione.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
Archiviate con grande soddisfazione le preziosissime affermazioni esterne ottenuti sui campo di Montecchio e Macerata, le gialloblù sono tornate in palestra giovedì dopo le festività per il Capodanno per riprendere gli allenamenti e cercare la miglior condizione in vista del rush finale di regular season, ovvero le tre sfide con Busto, Marsala e Mondovì.
«Avevamo bisogno di staccare la spina per qualche giorno dopo la doppia trasferta sostenuta a cavallo tra Natale e Capodanno, due gare molto complicate in cui siamo stati bravissimi ad ottenere il massimo. – spiega Matteo Bertini, tecnico della Delta Informatica Trentino – Ora ci saranno pochi giorni per preparare la sfida con Busto, una squadra che sta attraversando un ottimo momento di forma, come ha dimostrato anche di recente nelle sfide con Mondovì e Ravenna, e che è in piena corsa per accedere alla pool promozione. Dobbiamo far tesoro degli errori commessi all'andata per non ripeterli nuovamente, in questa fase del campionato è importante lasciare per strada meno punti possibili e scenderemo in campo con grande determinazione per ottenere un altro risultato positivo».

QUI FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO
La storia della Futura Volley Giovani Busto Arsizio è recentissima e, soprattutto, molto particolare. La famiglia Forte per anni è stata sinonimo del volley a Busto: nel 2017, dopo la fuoriuscita da quella che è ora la celebre Uyba, i Forte hanno deciso di riportare in auge il progetto Futura Giovani sfruttando gli oltre 30 anni di esperienza nel mondo della pallavolo: non più solamente campionati giovanili, ma anche una prima squadra, iscritta nella stagione 2017/2018 al campionato di serie B2. I risultati? Eccezionali. Le “cocche” hanno sbaragliato la concorrenza, dominando i campionati di B2 e B1 e approdando in estate in A2. Confermato in panchina Matteo Lucchini, tecnico della doppia promozione, la rosa ha subito una profonda rivoluzione con ben nove arrivi, tra i quali spiccano quelli dell'opposto americana Latham, delle laterali Pinto (da Trescore, B1) e Pistolesi (da Baronissi, A2) e del libero Garzonio (da Lecco).

I PROBABILI SESTETTI
Bertini, orfano della sola Moncada, riproporrà il medesimo sestetto visto all'opera nella trasferta di Macerata, con Berasi in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Lucchini dovrebbe rispondere con Cialfi al palleggio, Latham opposto, Pinto e Pistolesi schiacciatrici, Veneriano e Sartori al centro e Garzonio libero.

CURIOSITÀ
Quella in programma domenica a Trento sarà la seconda sfida tra queste due società, affrontatesi solamente in gare ufficiali nella partita d'andata dell'attuale regular season. Nelle rose delle due squadre non sono presenti ex.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri