SporTrentino.it
A2 Femminile

Al Sanbàpolis un testacoda da affrontare con umiltà

Penultimo impegno di regular season per la Delta Informatica Trentino. Domenica alle ore 17 al Sanbàpolis, nel secondo impegno interno consecutivo dopo quello di domenica scorsa con Busto Arsizio, la capolista di Matteo Bertini, già certa del primo posto in classifica, ospiterà la Sigel Marsala, fanalino di coda del girone con dieci punti conquistati nelle sedici gare fin qui disputate. Un match da affrontare con grande attenzione e determinazione per non correre il rischio di lasciare per strada punti preziosi, visto che nella pool promozione, al via a febbraio, le gialloblù ripartiranno da tutti i punti conquistati in regular season, compresi quelli ottenuti contro le squadre che approderanno alla pool salvezza. Dopo il match con Marsala, Fondriest e compagne chiuderanno il proprio cammino in regular season domenica 19 gennaio facendo visita alla Lpm Bam Mondovì nel match di cartello della nona ed ultima giornata di ritorno.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO
In settimana il Trofeo Cesarini Sforza ha regalato numerose indicazioni positive a Matteo Bertini, che contro le campionesse del Mondo di Conegliano ha potuto ammirare una Delta Informatica in un'ottima condizione fisica e mentale, in grado per larghi tratti del match di giocare alla pari con Egonu e compagne. Assente, ovviamente, la sola Moncada, in regia toccherà a Virginia Berasi, ormai alla terza partita di fila da titolare e sempre più a suo agio nel distribuire il gioco gialloblù. «Si tratta di una partita molto importante, visto che i punti in palio varranno anche nella pool promozione – spiega Matteo Bertini, tecnico della Delta Informatica Trentino – Per questo non dovremo abbassare la guardia e affrontare la gara con grande concentrazione e determinazione, indipendentemente dalla situazione di classifica delle nostre avversaria. Marsala, proprio come noi, vuole chiudere al meglio la regular season e domenica scorsa ha strappato un set ad una squadra di alta classifica come Mondovì, dimostrando di essere assolutamente sul pezzo. Mi aspetto una prova di spessore, in cui la squadra riesca a confermare la continuità, la personalità e la fluidità di gioco ammirate nelle ultime uscite».

QUI SIGEL MARSALA
Le ultime due avventure in serie A2 femminile hanno regalato poche soddisfazioni in campo alla Sigel Marsala che in entrambe le occasioni non ha saputo conquistare sul campo la salvezza. Lo scorso anno, nonostante un ottimo finale di campionato, le siciliane hanno chiuso al terz'ultimo posto la pool salvezza, retrocedendo in serie B1. In estate, come era accaduto dodici mesi prima, per la Sigel si sono spalancate nuovamente le porte della A2 grazie all'acquisizione del titolo sportivo di Aprilia. Tantissime le novità all'interno della rosa, rivoluzionata nell'estate scorsa con ben dodici nuovi arrivi e la panchina affidata a Paolo Collavini: tra i volti nuovi spiccano i nomi di Linda Mangani, lo scorso anno a Soverato, e della schiacciatrice americana Dahlke. A dicembre la rosa siciliana è stata puntellata con l'arrivo di un'altra laterale, Adelaide Soleti. Rispetto alla sfida d'andata è probabile l'impiego di Mangani come opposto, con Dahlke e Soleti in posto-4.

I PROBABILI SESTETTI
Assente la sola Moncada, non dovrebbero esserci variazione nel sestetto di partenza della Delta Informatica Trentino, in campo con Berasi in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Collavini dovrebbe rispondere con Vallicelli al palleggio, Mangani opposto, Dahlke e Soleti schiacciatrici, Bertaiola e Caruso al centro e Lorenzini libero.

CURIOSITÀ
Sono cinque i precedenti ufficiali tra Trento e Marsala. Il bilancio sorride alla Delta Informatica Trentino che si è sempre imposta negli scontri diretti con le siciliane. Unica ex dell'incontro sarà la centrale trentina Francesca Cosi, giunta in estate all'ombra del Bondone dopo aver vestito, lo scorso anno, proprio la maglia della Sigel.

COSÌ ALL'ANDATA
Nella sfida valida per l'ottava giornata d'andata, disputata a Marsala nel mese di novembre, le gialloblù hanno conquistato l'intera posta in palio espugnando il parquet siciliano in tre soli set, grazie ai 14 punti di Piani e ai 12 di Melli.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,282 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video