SporTrentino.it
SuperLega

Domenica Itas Trentino in campo a Piacenza

La SuperLega Credem Banca 2019/20 nel weekend giocherà il diciottesimo turno di regular season. In questa occasione l’Itas Trentino sarà di scena domenica 2 febbraio al PalaBanca di Piacenza, ospite della Gas Sales settima in classifica. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta Radio Dolomiti e Lega Volley Channel.

QUI ITAS TRENTINO
Dopo la parentesi dedicata nelle ultime due settimane a Coppa Italia e Champions League, l’Itas Trentino torna a giocare una partita di campionato, affrontando la quarta trasferta consecutiva dopo quelle vissute in rapida successione negli ultimi dieci giorni a Milano, Civitanova Marche ed Istanbul. I ritmi frenetici imposti dal calendario di questa fase della stagione, le imperfette condizioni fisiche di alcuni giocatori della rosa ed il valore dell’avversario richiederanno particolare attenzione all’appuntamento in terra emiliana, come spiega alla vigilia l’allenatore Angelo Lorenzetti: «Piacenza è con tutta probabilità la squadra uscita maggiormente rinfrancata dalla sosta del campionato. – afferma - Da quando è ripresa la regular season è infatti stata in grado di giocare una pallavolo ancora più efficace, specialmente in fase di cambiopalla, cosa che la rende un avversario molto competitivo e ancora più determinato di quello visto nella prima parte del torneo. La nostra speranza è di riuscire a recuperare proprio per questa occasione qualche effettivo, in modo da poterci giocare sino in fondo le nostre chance di vittoria al PalaBanca. Servirà agonismo, determinazione e la giusta capacità di interpretare la partita».
Rientrata dalla Turchia solo venerdì pomeriggio, la squadra sosterrà una seduta di allenamento alla BLM Group Arena nella prima serata odierna e poi partirà alla volta di Piacenza al completo, con il tecnico trentino che deciderà solo all’ultimo quale formazione proporre per questa occasione valutando anche le condizioni di Russell, Kovacevic e Candellaro, che saranno però regolarmente a disposizione.
Quella di Piacenza sarà la 837ª partita ufficiale della storia di Trentino Volley, la 22ª stagionale (bilancio: 15 vittorie e 6 sconfitte), la 498ª di regular season e vedrà il Club gialloblù tornare a giocare al PalaBanca dopo due anni e tre mesi di assenza.

GLI AVVERSARI

Reduce da due vittorie consecutive da tre punti (in casa con Verona e a Reggio Calabria contro Vibo Valentia), la Gas Sales Piacenza attende la visita dell’Itas Trentino con una posizione di classifica che, per la prima volta in questa regular season, la vedrebbe qualificata ai Play Off Scudetto. Per maggior numero di vittorie rispetto alle altre tre, la squadra allenata da Andrea Gardini precede al settimo posto Verona, Ravenna e Monza che hanno gli stessi punti in graduatoria (18). Il buon momento degli emiliani passa soprattutto per i fondamentali del muro (a segno 22 volte nelle ultime due partite - terza squadra del torneo per numero di block realizzati) e del servizio (15 ace fra le sfide con Calzedonia e Tonno Callipo), ma soprattutto per la grande vena dello schiacciatore olandese con passaporto italiano Kooy, miglior marcatore stagionale dei biancorossi con 278 punti in sedici partite giocate e quinto schiacciatore del campionato per media ponderata. In costante crescita anche l’apporto dell’ex di turno Nelli (out per infortunio all’andata), mentre al centro la coppia serba Stankovic-Krsmanovic garantisce un contributo molto continuo (secondi blocker del campionato, dietro al connazionale Lisinac). Piacenza in questa regular season ha già giocato al PalaBanca otto partite, perdendo solo quelle disputate con le prime tre della classe (Civitanova, Perugia e Modena, sempre per 0-3).

I PRECEDENTI

Il confronto fra Trento e Piacenza è tornato nel cartello nel massimo campionato italiano proprio in questa stagione, dopo un solo campionato di pausa (quello scorso in cui la piazza emiliana aveva dovuto fare i conti con una ripartenza dalla Serie A2). Con il match di domenica diventeranno cinquantasei le partite disputate fra le squadre delle due città: il bilancio è favorevole a Trentino Volley per 37-18, soprattutto grazie a ventun vittorie negli ultimi ventisei scontri diretti. L’ultima, nel match del girone d’andata giocato il 13 novembre alla BLM Group Arena e chiuso sul 3-1 (25-20, 25-21, 19-25, 25-14) e Vettori mvp (21 punti, il 62% a rete, tre muri e due ace). A Piacenza Trentino Volley ha vinto spesso, mettendo insieme tredici successi su venticinque incontri complessivamente giocati; ad appannaggio di Giannelli e compagni anche il confronto più recente giocato in Emilia, vinto in tre set (25-10, 25-21, 25-21) il 26 novembre 2017.

GLI ARBITRI
La sfida sarà diretta da Stefano Cesare di Roma, in Serie A dal 1999 ed internazionale dal 2010, e Luca Saltalippi, di Torgiano - Perugia, in Serie A dal 2011. Il laziale è alla nona direzione stagionale in SuperLega Credem Banca 2019/20; due di queste sono riferite proprio a Trentino Volley, arbitrata in occasione delle sconfitte per 1-3 a Modena (24 novembre) ed in casa contro Civitanova (22 dicembre). Per il fischietto umbro si tratta invece dell’ottava partita in questa regular season, la prima con Trento - diretta l’ultima volta il 14 ottobre 2017 (3-0 casalingo su Siena).

RADIO, INTERNET E TV

La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, media partner di Trentino Volley. I collegamenti con Piacenza saranno effettuati all’interno di “Dolomiti Sport Show”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per sintonizzarsi sul network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda già lunedì 3 febbraio alle ore 22 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,312 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video