SporTrentino.it
A1 Femminile

Domenica la Delta Despar ospita Bergamo, è sfida salvezza

Dopo due trasferte di fila, la Delta Despar Trentino torna finalmente a “casa” per ospitare nella quarta giornata d'andata del campionato di serie A1 femminile la Zanetti Bergamo in quello che potremmo definire un vero e proprio scontro diretto in chiave salvezza.
Forte delle due vittorie maturate nelle prime tre uscite, Trento potrà affrontare la sfida con le orobiche (domenica alle ore 17 al Sanbàpolis, diretta streaming del match su LVF TV) con maggiore serenità, pur con la consapevolezza che i tre punti in palio potrebbero rivelarsi già molto importanti in chiave futura. Bergamo ha iniziato il suo cammino con tre sconfitte in altrettante gare giocate, ma nonostante i risultati negativi la squadra di Turino ha mostrato importanti passi in avanti e domenica giungerà al Sanbàpolis con il chiaro intento di sbloccarsi.

QUI DELTA DESPAR TRENTINO
Nessun problema in casa gialloblù: Bertini, ex della sfida avendo allenato Bergamo due anni fa prima di approdare alla Delta Despar, e il suo staff hanno potuto infatti preparare nel migliore dei modi e senza intoppi di natura fisica la sfida con la Zanetti. «La sconfitta di domenica non ha assolutamente intaccato le nostre sicurezze – spiega Bertini - anzi le ha addirittura rafforzate visto che siamo stati in partita contro una squadra molto forte per almeno due set su tre. Con Bergamo ci aspetterà una gara molto difficile, perché andremo ad affrontare una squadra particolarmente affamata di punti e che verrà a Trento quasi condannata a vincere. La Zanetti sta trovando proprio adesso i suoi equilibri, alcune delle straniere in rosa sono arrivate da poco e stanno completando il loro percorso di inserimento: l'organico della Zanetti è valido e temibile ma anche noi avremo motivazioni e stimoli importanti da trasportare in campo. L'approccio alla gara sarà decisivo, così come saranno fondamentali l'atteggiamento e l'aggressività».

QUI ZANETTI BERGAMO
Il Volley Bergamo è stato fondato nel 1991 da Mauro Ferraris e rapidamente scala le gerarchie dei campionati nazionali, approdando in A1 nel maggio del 1994. Nella prima stagione centra il pass per la Coppa Cev, nella seconda la Foppapedretti vince la Coppa Italia e il suo primo scudetto, battendo nella serie finale dei playoff Modena. Il Volley Bergamo si conferma campione d'Italia per altre tre stagioni consecutive: in questo periodo si aggiungono al palmarès altri trofei, tra cui il primo titolo europeo, ossia la Coppa dei Campioni 1996/97, competizione vinta poi per altre due volte consecutivamente nell'edizione 1998/99 e 1999/00 e quattro vittorie nella Supercoppa italiana. I primi dieci anni del nuovo millennio regalano alla società bergamasca numerose soddisfazioni e altre straordinari trionfi: la bacheca del Volley Bergamo annovera infatti 8 scudetti (l'ultimo nel 2011), 6 Coppa Italia (l'ultima nel 2015/2016), 6 Supercoppa Italiana, 7 Champions League, 1 Coppa Cev. Negli ultimi anni, a causa del ridimensionamento del budget, Bergamo ha mutato i propri obiettivi, chiudendo le ultime tre regular season tra l'ottava e la decima posizione. In estate una vera rivoluzione con l'arrivo di Turino in panchina e l'ingaggio di 12 nuove atlete: tra queste spiccano i nomi dell'alzatrice portoricana Valentin, dell'opposto americana Faucette-Johnson, della laterale portoricana Enright (da Chieri), delle centrali Moretto e Dumancic e del libero Fersino (da Conegliano).

I PROBABILI SESTETTI
Rosa al completo per la Delta Despar Trentino, in campo con Cumino in regia, Piani opposto, Melli e D'Odorico in banda, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero. Turino dovrebbe rispondere con Valentin al palleggio, Luketic opposto, Enright e Loda schiacciatrici, Moretto e Dumancic al centro e Fersino libero.

CURIOSITÀ
Non esistono precedenti in partite ufficiali tra Trento e Bergamo. L'unica ex dell'incontro è la centrale della Zanetti Gaia Moretto, che ha vestito la maglia gialloblù della Delta nella stagione 2017/2018 in serie A2. Il secondo ex, invece, siederà in panchina ed è Matteo Bertini, tecnico delle gialloblù, due anni fa coach di Bergamo, società nella quale ha lavorato da assistente allenatore anche tra il 2007 e il 2010.

ARBITRI
I direttori di gara del match tra Delta Despar Trentino e Zanetti Bergamo saranno Giorgia Spinnicchia e Massimo Rolla.
MEDIA. Tutte le gare del campionato di Serie A1 femminile verranno trasmesse in diretta streaming in alta definizione su LVF TV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Sarà quindi sufficiente registrarsi su LVF TV, all'indirizzo www.lvftv.com/signup/, per godersi tutte le gare del weekend. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

BIGLIETTI
Nel rispetto dei protocolli per l'emergenza sanitaria, i tagliandi per seguire le partite casalinghe della Delta Despar Trentino saranno venduti solamente durante la settimana presso la sede societaria in Viale Verona, in pre-vendita per gli abbonati della scorsa stagione dal lunedì al mercoledì e in vendita libera dal giovedì al sabato mattina. Le casse di Sanbàpolis, quindi, nel giorno della partita non apriranno per la vendita dei biglietti. Tutte le informazioni sulla vendita dei biglietti e sugli accrediti riservati ai media si possono trovare sul nostro sito internet, visitabile all'indirizzo www.trentinorosa.it.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,234 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video