SporTrentino.it
B Maschile

L'Argentario cerca punti in casa contro il Villafranca

Continuare a vincere e trovare nuovi stimoli per il prosieguo del torneo. Aggiudicatosi il derby trentino contro il Lagaris, l’Argentario vuole prenderci gusto. Sabato alle ore 21 ospita a Cognola il Villafranca nella quinta giornata di campionato, i cognolotti saranno quindi l’unica formazione trentina in campo, dopo il rinvio al 2 aprile della sfida tra Bolghera e Lagaris, causato dai casi di Coronavirus riscontrati fra gli arancioneri.
Il match contro i veneti sarà un banco di prova importante per testare la crescita del gruppo e trovare continuità per tutta la durata dell’incontro. Domenica scorsa, in casa dei roveretani, gli argentonero hanno fatto vedere buone cose a muro e in difesa, ma non sempre hanno fatto altrettanto bene in attacco, finendo per sbagliare troppo e concedere punti gratuiti agli avversari. Cosa che andrà evitata domani se si vuole sconfiggere il Villafranca.
Anche se le disposizioni della Federazione in merito alle retrocessioni hanno tranquillizzato tutto l’ambiente, sarà comunque una gara difficile, perché di fronte Petrich e compagni si troveranno una compagine in salute, reduce da due vittorie consecutive, ottenute ai danni di Lagaris e Cavaion Veronese. Inoltre il Villafranca è chiamato alla vittoria per non rischiare di perdere di vista la capolista Mantova e la diretta inseguitrice, cioè il Bolghera.

Argentario - Per provare a portare a casa altri punti coach Dal Corso dovrà fare ancora a meno di Ferrarese, ancora non al meglio e sempre sostituito da Bandera. In panchina andrà Emanuele Calliari, che in settimana si è unito al gruppo. Lo starting six vedrà in diagonale palleggio-opposto la coppia Binioris - Bortolameotti, Mentasti e Mazzola si giocano un posto al lato assieme a Franceschini, Petrich farà coppia con Bandera al centro e Raffaelli sarà il libero.

Autore
Paolo Trentini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video